Quantcast

Dehors, Costa e Ursino: “Nessuna volontà politica di rimuovere dehors”

"L’intenzione di questa amministrazione è regolarizzarNe definitivamente l’installazione"

“Non c’è alcuna volontà politica di rimuovere i dehors degli esercizi di ristorazione”. Lo hanno affermato il presidente della commissione Attività produttive Antonio Ursino e il consigliere Lorenzo Costa.

“Con la fine dello stato di emergenza il prossimo 31 marzo – hanno proseguito – sarebbe impossibile per qualsiasi amministrazione, non solo quella di Catanzaro, prorogare la gratuità delle concessioni per i dehors, ma questo non significa che quelle strutture, che hanno indubbiamente favorito l’economia di un settore importante e la socialità dei catanzaresi, verranno rimosse.

Piuttosto il contrario: l’intenzione di questa amministrazione è regolarizzare definitivamente l’installazione dei dehors con un regolamento aggiornato, chiaro e preciso. Di questo ne sta discutendo, da prima che venisse annunciata la fine dello stato di emergenza, l’esecutivo comunale con i rappresentanti della categoria perché l’obiettivo è quello di farci trovare pronti, entro il 31 marzo, consentendo a tutti di mettersi in regola. Ed è stato proprio questo l’argomento oggetto di discussione in commissione”.