Quantcast

Valerio Donato: vigilare contro ipotesi di depotenziamento dell’Anas a Catanzaro

Il candidato sindaco: "ipotesi da evitare con fermezza, auspicando la più ampia condivisione politica e istituzionale contro l'ennesimo presunto tentativo di indebolire il capoluogo

Le istituzioni e le associazioni di categoria devono continuare a mantenere alta l’attenzione e l’opera di vigilanza necessaria a scongiurare la paventata ipotesi di depotenziamento della sede Anas di Catanzaro.
E’ quanto chiede il candidato a  sindaco Valerio Donato che, in una nota, rilancia l’allarme relativo ai rischi per il capoluogo della riorganizzazione delle strutture operative compartimentali di Anas che periodicamente tiene con il fiato sospeso lavoratori e  utenti di una struttura a cui è riservata l’intera competenza sulla rete stradale regionale, compreso il tratto calabrese dell’autostrada A2.

“Ridurre l’operatività della Sala operativa compartimentale – rileva Donato –  (quando sarebbe opportuno potenziarla) porterebbe allo svuotamento delle funzioni della sede di Catanzaro, una ipotesi da evitare con fermezza, auspicando la più ampia condivisione politica e istituzionale contro l’ennesimo presunto tentativo di indebolire la città capoluogo”.