Quantcast

Rinascita per Pentone compie tre anni, bilancio del sindaco

Lettera aperta del primo cittadino

Più informazioni su

27 Maggio 2019-27 Maggio 2022: la coalizione  “Rinascita per Pentone” suggella  oggi il traguardo di tre anni di gestione della cosa pubblica.  La ricorrenza non è passata inosservata in paese:  se così è stato, lo si deve all’epistola del primo cittadino Vincenzo Marino.

Il giovane sindaco pentonese ha scritto una lettera aperta ai suoi concittadini  per rammentare “ tre anni fatti di passione, impegno e costanza”, ammettendo che “non sono stati tre anni semplici per  il contesto difficile in cui si è operato tra sciame sismico e pandemia.”

Ancora Vincenzo  Marino: “  Chiunque abbia cercato aiuto, ha avuto una risposta e lo abbiamo fatto con condivisione e umanità.”

Lungo è nella missiva l’elenco delle opere pubbliche realizzate: 430mila ero per la depurazione, 250mila euro della Culovi-Cambasile, 108mila euro per strade Bonaventura e Gaglianese, 125mila euro per cimitero e 15mila euro per la biblioteca.

C’è anche altro e non mancano le progettualità, già messe nero su bianco,  per l’anfiteatro, messa in sicurezza territorio, compostiera  e rigenerazione urbana.

Vincenzo Marino argomenta  anche su  “tre anni di cittadinanza attiva soprattutto nel  Quartiere Santa Elia” e chiede scusa “per ritardi che non devono essere coperti da alibi.”

Oggi “Rinascita per Pentone” sintetizza quanto fatto in tre anni  di amministrazione dell’interesse collettivo  e apre l’agenda dei prossimi 24 mesi: non mancano idee e ideali.

Più informazioni su