Quantcast

Parisi: “Confermare l’ampio consenso popolare a Donato”

"Nessuno pensi che i consiglieri eletti nella coalizione del prof. Donato siano in vendita. Hanno aderito con convinzione al progetto di Valerio Donato ed a quel progetto rimarranno fedeli"

Mi rivolgo ai 21.000 concittadini che hanno espresso il voto a favore del Prof. Valerio Donato dicendo loro che il corso della decisione popolare non verrà dev­iato.
Gli elettori catanzaresi hanno promosso il progetto di Rinascita per la nostra Città bocciando il candidato di “campo largo”.

La somma di voti dei due “partiti” del campo largo (PD e 5 Stelle) supera a malapena l’8% a riprova del fallimento politico della proposta di Nicola Fiorita. Gli elettori di centro sinistra hanno voluto inviare l’ennesimo segnale di sfiducia al Partito Democr­atico che, governato da logiche feudali e roma-centriche, perde costantemente consensi nella nostra città.

Sono certo che il 26 giugno prossimo i cittadini di Catanzaro confermeranno l’ampio consenso popolare al prof. Donato e che, da subito, potremo metterci al lavoro per disegnare la Catanzaro del futuro. Non c’è tempo da perdere, da lunedì prossimo inizierà finalmente una stagione nuova per la nostra Città. Una stagione fatta di competenza, di visione e di ricostruzione di una comunità politica disgregata. Daremo fiducia ai nostri giovani ed offriremo loro opportunità di scelta. Lo faremo, non pronunciando slogan ma sulla scorta di ciò che abbiamo detto e scritto nel nostro programma di governo.

La coalizione che si richiama al prof. Donato è forte e coesa ed ogni scelta è stata fatta alla luce del sole. Altri non hanno il coraggio di presentare i propri sostenitori e provano, maldestramente, a nascondere alleanze imbarazzanti.,

Votare per il prof. Donato significa assicurare governabilità per i prossimi cinque anni e far riconquistare dignità alla città capoluogo.

Nessuno pensi che i consiglieri eletti nella coalizione del prof. Donato siano in vendita. Tutti i consiglieri eletti hanno aderito con convinzione al progetto di Valerio Donato ed a quel progetto rimarranno fedeli.

Sono, infatti, assolutamente false e prive di fondamento le notizie secondo cui alcuni candidati avrebbero aderito alla richiesta di eventuale formazione di una maggioranza “fiorita”.

D’altronde nella catastrofica ipotesi di vittoria del più volte candidato Fiorita sappiano i nostri concittadini che nessun accordo, inciucio o altro “compromesso” potrà essere realizzato.

L’unica via alternativa sarebbe rappresentata, inevitabilmente ed a causa della ingovernabilità, dal ritorno alle urne !

Il progetto di Governo è e resta solo quello proposto dal prof. Donato e non si potranno condividere altri programmi costituiti da slogan e partoriti da chi non è riuscito a svolgere una vera e proficua opposizione in Consiglio Comunale per 5 anni. Perciò sento di rivolgere un appello ai nostri elettori: domenica prossima torniamo a votare e confermiamo il nostro voto a Valerio Don­ato.
Gianni Parisi – Lista Rinascita