Fiorita sindaco, Rafele (Legacoopsociali Calabria): “Darà dignità al capoluogo”

Esprimiamo disponibilità alla collaborazione in quell’ottica di co-programmazione che è strumento privilegiato per l’attuazione del principio di sussidiarietà

Esprimiamo soddisfazione per l’elezione di Nicola Fiorita  a sindaco di Catanzaro.  Lo scrive Giancarlo Rafele Responsabile Legacoopsociali Calabria.

Abbiamo avuto più volte modo di confrontarci in passato, in virtù dei tanti percorsi in comune, su tanti temi a noi particolarmente cari, dall’inclusione dei soggetti più fragili, ai percorsi di legalità, all’utilizzo dei beni confiscati alla criminalità organizzata. Lo abbiamo apprezzato come docente, lo abbiamo stimato come persona. Siamo convinti che alla guida dell’amministrazione comunale saprà dare dignità al capoluogo di regione e, per quanto riguarda il settore politiche sociali, contribuire allo suo slancio in un momento molto delicato di attuazione della tanto attesa riforma del welfare, con il Piano di Zona da portare avanti.

Esprimiamo, pertanto, la piena disponibilità alla collaborazione in quell’ottica di co-programmazione che il Codice del Terzo Settore, e la stessa Corte Costituzionale, hanno definito come strumento privilegiato per l’attuazione concreta del principio di sussidiarietà.

Siamo certi che insieme a tutto il mondo del terzo settore sarà possibile costruire una Catanzaro migliore, accogliente ed inclusiva.