Catanzaro, Lazzaro: “Al via domande sostegno per centri estivi e servizi socio-educativi per minori”

Si tratta di una misura per favorire la collaborazione con le realtà che svolgono un’attività preziosa sul territorio

E’ consultabile nell’area bandi del portale www.comune.catanzaro.itwww.comune.catanzaro.it, l’avviso pubblico per l’organizzazione di centri estivi, servizi socio-educativi territoriali e centri con funzione educativa e ricreativa volte al benessere dei minori da 3 a 17 anni nel periodo compreso tra l’1 giugno ed il 31 dicembre 2022.

L’avviso, predisposto dal settore politiche sociali, è rivolto alle associazioni, cooperative e altri soggetti che perseguono finalità educative e ricreative, sportive o socio culturali per minori. Il contributo verrà erogato a sostegno del costo del servizio attivato da parte dei gestori. “Si tratta di una misura che l’amministrazione ha rinnovato anche quest’anno – ha commentato l’assessore alle politiche sociali, Venturino Lazzaro – per favorire la collaborazione con le realtà che svolgono un’attività preziosa sul territorio, venendo incontro ai bisogni di tante famiglie. Nella predisposizione dei laboratori sarà data priorità al sostegno, in particolare, dei bambini e minori disabili e dei nuclei familiari in condizioni di fragilità. Mi auguro, dunque, che tale opportunità venga colta e recepita dai soggetti che operano in questo ambito”. La scadenza per l’invio delle proposte progettuali è fissata entro i prossimi quindici giorni.

Si allega il link
https://www.comune.catanzaro.it/bando/progetto-di-attivita-organizzate-centri-estivi-e-laboratori-in-door-per-bambini-e-adolescenti-da-3-a-17-anni-periodo-1giugno-31-dicembre-2022/