Elezioni politiche, i candidati di Italexit di Paragone

Depositate le liste alla Corte d'Appello di Catanzaro

Più informazioni su

    Italexit di Gianluigi Paragone ha depositato alla Corte d’appello di Catanzaro le liste per i collegi uninominali e plurinominali di Camera e Senato. Tra i candidati spicca il nome del coordinatore regionale di Italexit Massimo Cristiano, capolista nel collegio plurinominale della Camera.

    “Oltre tremila sottoscrittori da tutta la Calabria – si legge in un comunicato – hanno firmato perché Italexit con Paragone possa partecipare alle elezioni nazionali del 25 settembre.
    Forti di questo esaltante risultato, guidati dal Coordinatore regionale, Massimo Cristiano, i candidati e dirigenti si sono recati presso la Corte d’Appello di Catanzaro, per presentare le firme e le liste Camera e Senato per la Circoscrizione Calabria.
    Il voto a Italexit – si legge ancora – è il vero “voto utile”. Sarà una formula abusata, ma è un voto utile realmente, per molti motivi: anzitutto, tutti i candidati sono espressione del territorio, molti sono  Consiglieri Comunali in carica, non sono paracadutati dall’alto per ottenere una poltrona sicura, ma provengono da due anni di militanza e hanno contribuito con la loro attiva partecipazione al consolidarsi di Italexit nella nostra regione.
    La nostra formazione è l’unico partito antisistema che, secondo i principali sondaggi nazionali, è attestato ampiamente sopra la soglia di sbarramento del 3% (i dati in nostro possesso dicono che siano ben oltre.. ).
    Destra, sinistra, un fantomatico centro: oramai sono categorie che non reggono l’impatto della Storia, mentre noi amiamo concentrarci sul dissesto della sanità, regionale e nazionale, sulla vergognosa strumentalizzazione di presunte emergenze, sulla limitazione dei diritti per chi non aderisse alla campagna vaccinale. È anche l’unico partito che ha in programma, lo stop invio armi in Ucraina, l’abolizione del Green Pass e gli obblighi vaccinali, che riteniamo un grave attentato alle libertà individuali sancite nella Costituzione, l’unico che intende smarcarsi dalla folle tecnocrazia di Bruxelles e dalle sue scelte scellerate, per una piena sovranità nazionale e monetaria, per rilanciare il potere d’acquisto degli italiani, oramai crollato.
    A chi pensa che il non voto rappresenti un’efficace arma di protesta, diciamo che tutto ciò sarebbe controproducente, e sarebbe solo una minoranza a decidere chi ci debba rappresentare. E così prevarrebero i soliti noti. Ecco perché andare a votare – conclude la nota – ecco perché votare Italexit!”
    Di seguito la lista dei candidati ITALEXIT CON PARAGONE CALABRIA

    Collegio plurinominale Camera

    Massimo CRISTIANO

    Angela BARRESI

    Giuseppe Antonio GERMANO’

    Maria PANGALLO

    (Supplenti: Davide CRISTIANO, Carolina DE LEO, Giuseppe GIGLIOTTI, Anna D’AGNI)

    Collegio plurinominale Senato

    Raffaele VENA

    Antonietta Ivana STRANIERI

    Francesco FABBIANO

    Maja SCHIAVONE

    (Supplenti: Ernesto LAMANNA, Katarzyina Edyta BELBOT, Giacomo PRIOLO, Giusy Emanuela ROTIROTI)

    Collegi uninominali Camera

    01 (Corigliano Rossano-Crotone) Carolina DE LEO

    02 (Cosenza città-Tirreno) Anna D’AGNI

    03 (Catanzaro e provincia) Giuseppe GIGLIOTTI

    04 (Vibo Valentia-Piana Gioia Tauro) Domenico Antonio GRECO

    05 (Reggio-provincia e Locride) Pietro Vincenzo MARCIANO’

    Collegi uninominali Senato

    01 (Cosenza-Crotone) Katarzyna Edyta BELBOT

    02 (Catanzaro-Vibo Valentia-Reggio) Ernesto LAMANNA

    Più informazioni su