Nasce in città l’agenzia funebre ‘Fratelli Infusino’

'Perchè piangere due volte?' Lo slogan

Con una brillante trovata pubblicitaria , l’imprenditore e dottore in marketing  Antonio Infusino, presenta alla Città di Catanzaro l’Agenzia Funebre F.lli Infusino. Fuori dai tradizionali e convenzionali schemi pubblicitari , lo slogan oramai diventato virale “Perché piangere due volte ?” presente su molti cartelloni pubblicitari sparsi per tutta la Città , che ha conquistato l’attenzione della collettività Catanzarese , pubblicizza in chiave ironica un settore molto delicato , quello funebre .

Il dottor Infusino, titolare dell’agenzia funebre f.lli Infusino e della Inca srl , ingrosso leader nella commercializzazione di prodotti liturgici (bare) e accessori funerari , spiega al nostro giornale da esperto comunicatore che il settore funebre è un settore come tutti gli altri e in quanto tale ha delle esigenze comunicative , impossibili da rinunciarvi . “Certo lo spot pubblicitario- dice Infusino – è solo la superficiale facciata di una complessa professionale organizzazione che sta dietro l’implementazione di servizi funebri di altissima qualità , fatta di attenzione nei dettagli, nell’utilizzo di materiali di qualità , e di un diversificato parco auto volto a soddisfare le più variegate esigenze della clientela.

Inoltre ci occupiamo di tutto ciò che concerne il decesso, come il disbrigo delle pratiche burocratiche , la consulenza legale la pubblicazione dei Necrologi , pratiche di successione nonché l’affissione dei manifesti sul territorio. Forniamo inoltre un servizio ambulanza per brevi e lunghi spostamenti regionali e nazionali . Valori come trasparenza , competenza, umanità , rispetto rappresentano il focus della nostra politica aziendale , con l’unica missione di soddisfare a pieno le aspettative della nostra clientela . La collettività non deve erroneamente associare al prezzo indicato sui cartelloni una scarsa qualità del servizio, tutt’altro questo prezzo competitivo è reso possibile grazie all’eliminazione dei diversi passaggi che stanno dietro alla commercializzazione e conseguente vendita al dettaglio dei cofani funebri ( bare) . Concludo augurando una lunga vita a tutti, con l’aspettativa di ricevere totale fiducia al fine di diventare un punto di riferimento per le famiglie Catanzaresi”.