Quantcast

Un albero piantato per ogni matrimonio: l’idea di un imprenditore catanzarese del wedding

Villa Letizia, una struttura innovativa attenta al territorio all’ambiente

Più informazioni su

Molto piacere, mi chiamo Antonio Pullano e sono un imprenditore nel settore della ricettività matrimoniale. Nonostante le difficoltà degli ultimi tempi, da un anno siamo presenti a pochi minuti di auto da Catanzaro con la nostra Villa Letizia, una struttura innovativa che, tra le tante particolarità e meraviglie, differisce dalle altre offerte simili per una spiccata attenzione verso il territorio e per l’ambiente, un tema che mi preme moltissimo (come vedrete andando avanti nella lettura).

E’ stato proprio il mio amore per la Terra e per la natura a darmi l’idea di creare Villa Letizia, un luogo contestualizzato in uno spazio scenico e paesaggistico molto particolare, quello di Cafarda; posto già noto per essere una famosa meta di villeggiatura che riesce, anche durante la calura estiva, a offrire un delizioso ambiente ideale per rinfrescarsi.

 

Come avrete già capito in queste poche righe, l’amore e il rispetto che provo verso la natura mi ha dato l’idea di creare la prima struttura “eco-chic” in Calabria. Situata all’interno di un contesto naturale, alle pendici del parco nazionale della Sila, Villa Letizia riserva una spiccata attenzione per i dettagli “luxury” e per un servizio che si pone ai massimi standard – con un’offerta difficilmente emulabile – nel panorama dell’offerta matrimoniale.

Da cosa nasce l’idea di una struttura per la ricettività “eco-chic”?

Il luogo è di proprietà della mia famiglia, e sin da bambino sognavo di poter trasportare Villa Letizia nel settore degli eventi, così da poter condividere con tutti gli amanti della natura – ma a cui piace comunque un contesto lussuoso e comodo – la mia visione. Inoltre, ho sempre considerato il matrimonio un momento nel quale bisogna distinguersi, in modo che tutti i vostri ospiti possano vivere insieme a voi questo magico momento. Vi sto parlando in prima persona e con il cuore in mano, poiché recentemente anch’io ho vissuto questa esperienza indimenticabile.

Qual è la particolarità che rende unica Villa Letizia?

Tra i tanti paragoni che potrei utilizzare per descrivere l’unicità della mia struttura, vorrei far notare un particolare che i nostri ospiti ameranno subito con grande piacere: la Villa per gli eventi si trova nel cuore del bosco di Cafarda, riconosciuto in tutto il territorio italico per la bellezza della sua biodiversità in ogni stagione dell’anno… ma specialmente durante la stagione autunnale, dove il foliage autunnale colora il bosco e fa risaltare ogni angolo della zona particolarmente suggestivo, creando un caleidoscopio di colori che ci circonda con paesaggi dalle tonalità calde e avvolgenti, dal marrone più cupo e il verde scuro, all’arancione e al giallo più intenso, passando attraverso quasi tutte le tonalità del rosso.

In estate e in primavera invece troviamo un ambiente verde e rigoglioso con i castagni secolari e le piante in fiore. Non è raro poi incontrare i piccoli abitanti di Villa Letizia: scoiattoli neri, picchi, farfalle variopinte e a volte ci passa a trovare anche una bella volpe rossa.

Per ultimo, ma non meno importante, qui è possibile trovare un panorama unico e introvabile: da un lato ci affacciamo sul mare Ionio, mentre dall’altro riusciamo a scorgere l’irradiazione solare del tramonto sul Tirreno, creando una luce calda e suggestiva che rende il crepuscolo un momento molto suggestivo e perfetto per immortalare il vostro evento.

E’ proprio da qui che nasce la sua idea di piantare un albero per ogni matrimonio?

Esattamente. Il nostro obiettivo è quello di lasciare un segno intangibile e “vero” dell’evento vissuto nella nostra struttura, con un occhio di riguardo per la natura. L’albero rappresenterà l’amore della coppia che crescerà, insieme a marito e moglie, forte e sano, mettendo le sue radici sempre più in profondità e diventando parte integrante del panorama che ha sancito il loro giorno magico.

L’idea che ogni coppia che vivrà da noi – e soprattutto con noi – il proprio matrimonio possa ritrovarsi nella robustezza di un albero ci entusiasma moltissimo, e sappiamo davvero che sarà molto apprezzata dai nostri futuri clienti. Il nostro obiettivo, inoltre, è anche quello cercare di dare un piccolo e umile contributo alla Calabria, che ha perso e ha visto ardere una bellissima pineta come quella di Siano. I nostri (e i vostri!) sforzi, potranno dare un po’ di verde in più a una regione che ha una cicatrice difficile da rimarginare, che esisterà abbastanza a lungo da essere visibile ai nostri figli.

Parlando un po’ dell’offerta della struttura: quali sono le caratteristiche più apprezzate dalla vostra clientela?

Chi ha avuto modo di partecipare a dei matrimoni durante quest’anno di particolare calura, saprà sicuramente la sofferenza che si prova nell’indossare un completo elegante quando fuori ci sono dai 38 ai 40 gradi. Uno dei più grandi vantaggi della nostra struttura è che, essendo immersa nella natura, sul primo vero altipiano, subito dopo Catanzaro, offre a tutti una fresca e piacevole brezza costante, che rende il contesto piacevole e sempre vivace.

Purtroppo il cambiamento climatico è una costante che porterà in futuro a un evidente aumento delle temperature. Sicuramente offrire un luogo fresco e riparato da questo aumento dei gradi è importante per donare ai protagonisti e gli ospiti del matrimonio un momento ancora più magico e indelebile. Anticamente, infatti, questa struttura veniva utilizzata come colonia “elioterapica” per i bambini, proprio per favorire la frescura durante le torride giornate estive.

Che tipo di eventi vi aspettate di poter festeggiare e a quali coppie vi rivolgete?

I prossimi anni saranno certamente particolari, soprattutto a seguito della crisi sanitaria che ha visto

– e di molto – ridimensionati il numero degli eventi. Per questo motivo abbiamo deciso di investire su una struttura dedicata ad eventi più intimi, così che le coppie possano maggiormente dedicare il loro tempo e la loro attenzione ad un numero giusto di invitati e di partecipanti.

Vuole raccontarci un po’ della vostra offerta?

Spero di avervi fatto vivere – almeno un po’ – parte della mia visione e dei miei obiettivi da amante della natura. Vista la domanda, però, vorrei sottolineare anche qualcos’altro a cui tengo particolarmente quanto il mio amore verso l’ambiente: all’eccellenza nei servizi ma anche e soprattutto nella ristorazione.

Questo è un punto fondamentale per rendere l’esperienza del proprio matrimonio un momento unico e irripetibile. Siamo al Sud, e il matrimonio per noi è sacro. Ed è anche per questo motivo che abbiamo deciso di rivolgerci al nostro territorio, proponendo un’offerta culinaria capace di trasmettere tutto il senso di appartenenza alle nostre tradizioni, ma con una rivisitazione in chiave contemporanea dei nostri menù.

Cosa vuole dire per chiudere in bellezza?

Mi viene in mente una frase di John Muir, un uomo che amava la natura, che disse: “durante ogni passeggiata nella natura l’uomo riceve molto di più di ciò che cerca”. Voglio lasciarvi definitivamente, però, invitandovi a visitare la nostra magnifica struttura situata in uno dei luoghi più belli della Calabria. Che aspettate? Venite a trovarci, noi vi accoglieremo con grande piacere e a braccia aperte!

Più informazioni su