Quantcast

Ringhiere o corrimano per scale: tutto quello che devi sapere

Le ringhiere per le scale hanno tutte la stessa funzione ma si distinguono tra loro anche per come si pongono esteticamente nell’ambiente circostante

Più informazioni su

Il corrimano per scale o ringhiera è un elemento che nasce per accompagnare la scala, sia da un punto di vista funzionale, e quindi per sostenersi e appoggiarsi, sia da un punto di vista estetico, perché deve adattarsi allo stile e al design della scala stessa. A volte questo elemento si integra alla scala per somiglianza, altre volte per opposizione. Le ringhiere per le scale hanno tutte la stessa funzione ma si distinguono tra loro anche per come si pongono esteticamente nell’ambiente circostante.

Come si sceglie un corrimano in modo che si armonizzi al massimo alla scala e al resto dell’ambiente? Bisogna considerare che nel design ogni singolo elemento è fondamentale e un semplice corrimano per scale può trasformarsi in un punto focale di tutto l’arredamento. Dalle linee ai materiali, la fantasia è grande protagonista di corrimano e ringhiere che sfruttano sé stessi per esprimere la cura e l’attenzione per lo stile di arredo.

Corrimano per scale: idee e stili

Dal mix di materiali, come il legno e l’acciaio, al disegno lineare o sovrastrutturato: come si arriva al corrimano di design perfetto per la propria scala? Bisogna tenere in considerazione innanzitutto lo stile dell’ambiente e i modelli disponibili:

  • stile moderno: linee regolari, pulite, materiali di colori netti, uso di vetro, acciaio inox e materiali avanguardistici per una soluzione che rispecchi l’idea minimalista e accurata dell’ambiente. Vedremo quindi corrimano “mimetizzati” per amalgamarsi con le scale, spettacolari ringhiere di vetro, contrasti di colore o di materiali (legno e acciaio sono tra le soluzioni più gettonate);
  • stile industrial: tra i materiali più opzionati per una soluzione che esprima i plus estetici di questo stile c’è il ferro battuto lavorato in forme stilizzate, slanciate, essenziali e precise, che va ad accompagnare i gradini di legno o ferro;
  • stile shabby o classico: è uno stile che accoglie a braccia aperte le ringhiere delle scale come una sorta di occasione per dare sfoggio dell’amore per le strutture barocche. Il ferro battuto è sempre il materiale più usato, che si piega e lavora in pattern geometrici o floreali, riccioli o rosoni, e sottostrutture super-arzigogolate che diventano grandi protagonisti della scala;
  • stile rustico/country: la ringhiera può ben integrarsi all’ambiente circostante con l’uso del legno, con disegni e forme molto essenziali. Anche la corda è un materiale innovativo, spesso green ed ecosostenibile, per andare a supportare scale rustiche o anche di un arredamento moderno e minimal;
  • stile futurista: il più propenso a prestarsi alle sperimentazioni e alla creatività, come soluzioni scenografiche e spettacolari con corrimano che si staccano nettamente dalla scala e utilizzano elementi come sfere sparkling, gocce colorate a punteggiare il vetro o altre forme come farfalle, onde, pattern. Un’altra idea è quella di incorniciare scale con gradini dalle dimensioni diverse.

Materiale: quale scegliere?

Come accennato poco sopra, il materiale ha un senso funzionale per il corrimano (deve essere di qualità, solido e resistente) e anche una valenza estetica; i materiali servono anche a integrarsi allo stile. Ecco come può essere realizzato un corrimano:

  • legno (rovere, quercia, faggio): utilizzato negli interni, in luoghi classici o rustici. Negli chalet di montagna è un must
  • vetro: scenografico e in grado di adattarsi a diversi stili, richiede manutenzione e una pulizia regolare;
  • corda: economico, minimal, esalta alcuni ambienti (soprattutto i concept ecosostenibili) ma è meno stabile per reggersi;
  • acciaio inox: adatto a tanti tipi di ambiente, anche esterni, e in grado di modellarsi esteticamente sullo stile prescelto;
  • ferro battuto: classico e romantico, intaglia forme e pattern che si adattano bene a un posto dall’allure nostalgica ma anche alle esigenze dell’industrial.

Funzionalità e design sono due elementi di un binomio essenziale per avere un corrimano che risponda alle normative di legge e che sia un elemento architettonico di rilievo, integrandosi perfettamente al contesto. Nel mondo del design però non c’è nulla di vietato se non le naturali leggi dell’armonia, e affidare alla sperimentazione la propria ringhiera può portare a risultati particolari e ricercati.

Più informazioni su