Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
RUBRICHE
da Riceviamo e Pubblichiamo di I nostri lettori

CatanzaroInforma.it:        Salvini toglierà i soldi al nord per darli ai malati calabresi oppure no? Salvini toglierà i soldi al nord per darli ai malati calabresi oppure no?

 

Gentile ministro Salvini Lei è venuto in Calabria  dopo le elezioni del 04/03/2018 per ringraziare i calabresi per averlo eletto in Parlamento, il 10/05/2019 torna  in Calabria a chiedere i voti per il Parlamento europeo e per le elezioni che si terranno in Calabria nell’autunno del 2019. Lei quando è venuto la prima volta ha detto “siamo pronti a governare la Calabria...a partire dalla sanità..”. Queste parole, se lei le ripeterà, saranno musica, e non solo per i suoi elettori calabri, ma per tutti i calabresi malati e non malati, perché la gestione della sanità in Calabria fatta dai governi precedenti, e fino ad adesso anche dal Suo, con il piano di rientro e con i commissari da ormai quasi 10 anni, rappresenta una delle più grandi ingiustizie dall’unità d’Italia ad oggi. I calabresi in questi 10 anni sono stati trattati come 158 anni fa quando Vittorio Emanuele II mandò qui per 10 anni il suo esercito per debellare i “briganti” che chiedevano soltanto le terre promesse dopo l’unità d’Italia. Quando l’anno scorso ha annunciato che si sarebbe interessato della sanità calabrese abbiamo immaginato che aveva in mente di poter convincere i rappresentanti delle regioni dove il suo partito amministra : Lombardia, Veneto, Liguria etc.., presenti nella conferenza Stato-Regioni a non opporsi più ad un corretto finanziamento della sanità calabrese. Si ministro Salvini, la sanità calabrese è in condizioni disastrose perché è gravemente e da lunghissimo tempo sotto finanziata. Ed è gravemente sotto finanziata perché le regioni sopracitate e amministrate dal suo partito, sono quelle che si oppongono ad un giusto finanziamento della sanità calabrese. E lo fanno sfruttando il fatto che nella conferenza Stato-Regioni vige la regola che per modificare i criteri di riparto dei fondi sanitari alle regioni ci deve essere la unanimità. I rappresentanti in Conferenza Stato-Regioni di Lombardia, Veneto, Liguria etc.. sanno che la Calabria pur avendo  molti più malati cronici riceve meno fondi di Lombardia, Veneto, Liguria che hanno molti meno malati cronici  ma ricevono molti più fondi in base al criterio di riparto basato sul calcolo della popolazione pesata che le favorisce. Ma pur essendo a conoscenza di tutto ciò si oppongono ad un finanziamento che è rapportato alla numerosità delle malattie (dove ci sono più malati più soldi) e non più su quello anagrafico. Sig. ministro Salvini però dovrebbe fare presto perché deve sapere che in Calabria, a causa del sotto finanziamento della sanità e delle restrizioni imposte dal piano di rientro, si muore prima che nel nord Italia a parità di malattia e l’aspettativa di vita in Calabria invece di aumentare è diminuita. Quando si muore si muore e non cambia nulla se lo si fa da “briganti” per mano del soldati di Vittorio Emanuele II o per le conseguenze del sotto finanziamento della sanità. Non vogliamo pensare che ci sono altri interessi come i 300 milioni che ogni anno la Calabria esborsa alle regioni del nord per le cure fuori regione. Infatti il malato cronico calabrese che non si può curare a causa del sotto finanziamento e del piano di rientro, peggiora si complica e poi per poter essere curato è costretto ad  “emigrare” nei centri di eccellenza del nord con i costi che abbiamo appena detto e che aggravano i conti con conseguente inasprimento dei sacrifici imposti dal piano di rientro. Capiamo che è un bell’affare per Lombardia etc., ma la triste realtà è che il Suo governo fino ad ora si è mosso proprio su questa linea di condotta, infatti il Consiglio dei Ministri che si è svolto eccezionalmente in Calabria in Aprile del 2019 invece di decretare: 1) di finanziare la sanità in base alla numerosità delle malattie, 2)di chiudere con il piano di rientro e il commissariamento (come per altro richiesto da proposte di legge dei movimenti che La supportano), 3) di modificare l’anacronistica regola della unanimità della conferenza Stato-Regioni, non solo ha confermato il commissariamento ma ha imposto, (con leggi speciali come fece Vittorio Emanuele II 158 anni fa) i super super commissari facendone un problema di ordine pubblico e non da sanità  pubblica. Vede sig. Ministro se questa è la regola alla Sua Lombardia il Suo governo dovrebbe imporre i super super super commissari perché per gli scandali in sanità la Lombardia ha visto condannato un suo presidente in via definitiva, arrestati un Vicepresidente e tre assessori alla sanità e con un danno all’erario infinitamente superiore al presunto deficit della sanità calabrese. Perciò sig. Ministro “nun fa u restivo supportame vicino ste ppagliacciate e fannu sulu e vive nui simme seri appartenimma a morte”.

Dottor Nanci Giacinto, medico di famiglia Associazione MEDIASS a Catanzaro

 


ALTRE RUBRICHE
Petite Coco - Buona-caccia-alle-occasioni
da Le monde de Petite Coco di Petite Coco
Tiziana Cumbo - Se-tu-ti-ascoltassi
da Be Happy di Tiziana Cumbo
Claudia Ambrosio, Criminologa - La-criminologia-del-lavoro
da "InCriminis" di Claudia Ambrosio, Criminologa
Stefania Barbieri - Le-macchie-dello-smalto-o-discromie-superficiali-e-profonde
da Salute & Igiene Orale di Stefania Barbieri
Vanessa Sacco - Aores-way-Nellocchio-dellanticiclone
da Mettiamolacosì di Vanessa Sacco
Avv. Patrizia Barbieri - Lomicidio-didentit-al-vaglio-del-Senato
da Focus Giuridico di Avv. Patrizia Barbieri
Dr Raffaele Mauro - Mal-di-schiena-Pretendete-una-visita
da Percorsi di Benessere di Dr Raffaele Mauro
Roberta Cricelli - Tracy-Chapman-e-la-nostalgia-di-un-ardore-perduto
da Riflessioni allo specchio di Roberta Cricelli
Monica Riccio - La-psicologia-dei-social
da Eros/Psyche di Monica Riccio
Isa Mantelli da  Mondo Rosa - Dopo-il-21-Ottobre
da Mondo rosa di Isa Mantelli da Mondo Rosa
Antonio Di Lieto - Amare-tutti
da La bella notizia di Antonio Di Lieto
Associazione AKOS - Il-settore-sanitario-tra-disavanzi-finanziari-e-nuova-legge-di-bilancio
da Salute e ... dintorni di Associazione AKOS
Massimo Iiritano - Alessio-e-Giuseppe-compagni-di-banco
da Contrappunti di Massimo Iiritano
Laura Iozzo - Il-bisogno-di-aiuto-in-una-lettera-di-un-paziente
da La materia grigia di Laura Iozzo
Dott. Francesco Talarico - L-elisir-di-lunga-vita
da Promozione della Salute di Dott. Francesco Talarico
Alessandro D’Elia   - Cicli-economici-ed-andamento-delle-borse-19122018
da Mercati finanziari di Alessandro D’Elia
Annapaola Giglio - Integratori-salini-perche-usarli
da La salute con le erbe di Annapaola Giglio
Vito Granato - Men-di-pesce-per-4-persone
da Un gustoso in...Vito di Vito Granato
Catanzaroinforma.it
RUBRICHE
da Le monde de Petite Coco di Petite Coco
da Be Happy di Tiziana Cumbo
da "InCriminis" di Claudia Ambrosio, Criminologa
da Salute & Igiene Orale di Stefania Barbieri
da Mettiamolacosì di Vanessa Sacco
da Focus Giuridico di Avv. Patrizia Barbieri
da Percorsi di Benessere di Dr Raffaele Mauro
da Riflessioni allo specchio di Roberta Cricelli
da Eros/Psyche di Monica Riccio
da Mondo rosa di Isa Mantelli da Mondo Rosa
da La bella notizia di Antonio Di Lieto
da Salute e ... dintorni di Associazione AKOS
da Contrappunti di Massimo Iiritano
da La materia grigia di Laura Iozzo
da Promozione della Salute di Dott. Francesco Talarico
da Mercati finanziari di Alessandro D’Elia
da La salute con le erbe di Annapaola Giglio
da Un gustoso in...Vito di Vito Granato