Domenica, 24 giugno 2018 ore 12:41  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
RUBRICHE
da AvvocatoInforma di Assunta Panaia

CatanzaroInforma.it: Risarcimento danni per infezioni contratte a seguito di emotrasfusioniRisarcimento danni per infezioni contratte a seguito di emotrasfusioni

Sono tanti i casi, nel catanzarese, di persone che tra gli anni Settanta e Novanta hanno contratto delle infezioni a seguito di terapie trasfusionali, dall'epatite B all'epatite C, per finire con l'Aids. E sono tante le persone infette che hanno agito in giudizio per ottenere un risarcimento danni. Ma non tutte sono titolari di un tale diritto.

Diversi, nel tempo, sono stati i dubbi interpretativi che si sono susseguiti in questa materia. Dubbi che sono stati sciolti dalla pronuncia della Corte di Cassazione a Sezioni Unite n. 576 del 2008. Il Tribunale di Catanzaro ha avuto modo di pronunciarsi in merito a richieste di risarcimento del danno derivante da infezioni contratte a seguito di emotrasfusioni; in tale sede, si richiama, fra le tante, la sentenza emessa dalla seconda sezione datata 13.01.2011. Con tale decisione il Tribunale del capoluogo, con riferimento all'orientamento espresso dalle Sezioni Unite, ha stabilito che la responsabilità civile del Ministero della Salute è configurabile solo per quelle infezioni sorte successivamente al momento in cui la scienza medica ha raggiunto le necessarie conoscenze sulle predette infezioni, ovvero, quanto all'epatite B successivamente al 1978, quanto all'AIDS successivamente al 1985, e quanto all'epatite C successivamente al 1988. Tuttavia, già a partire dalla data di conoscenza dell’epatite B sussiste la responsabilità del Ministero anche per il contagio degli altri due virus. Per le infezioni verificatesi prima di quei momenti storici veniva pertanto a mancare il nesso causale tra la condotta omissiva del Ministero e l'evento lesivo, non essendo oltretutto ravvisabile l'elemento soggettivo della colpa, in quanto il danno non era in quel momento prevedibile mancando la possibilità materiale di rilevarne l'esistenza con appositi controlli”. Nel caso di specie, il paziente era stato sottoposto alle terapie trasfusionali nel 1976, e, dunque, in un epoca anteriore al 1978, l'anno a partire dal quale si ritiene che la scienza medica ha raggiunto le necessarie conoscenze sull’infezione da epatite B e dal quale viene fatta risalire la conoscibilità del virus dell’HCV” contratto dal paziente. Pertanto, il Tribunale ha rigettato la domanda di risarcimento, in quanto ha ritenuto che i fatti rappresentati non integrano la fattispecie tipica prevista dall’art. 2043 c.c. (risarcimento per fatto illecito), sia per mancanza del nesso di causalità tra condotta omissiva ed evento, sia per assenza del necessario elemento psicologico, dolo o colpa nel cagionare il fatto dannoso. L'evento lesivo non è stato voluto, né è stato prevedibile per impossibilità materiale, all'epoca dei fatti, di effettuare appositi controlli. 

 

                                                                                                     Assunta Panaia

 

 

 

Per contatti: Studio legale Panaia

                      vico I Progresso n. 5 – 88100 Catanzaro

                      tel/fax 0961 34517 e-mail: avv. assuntapanaia@gmail.com



ALTRI ARTICOLI
ALTRE RUBRICHE
Petite Coco - Va-di-moda-la-vecchia-moda
da Le monde de Petite Coco di Petite Coco
Stefania Barbieri - Parodontite-la-malattia-che-fa-perdere-i-denti
da Salute & Igiene Orale di Stefania Barbieri
Vanessa Sacco - Aores-way-Nellocchio-dellanticiclone
da Mettiamolacosì di Vanessa Sacco
Avv. Patrizia Barbieri - Lomicidio-didentit-al-vaglio-del-Senato
da Focus Giuridico di Avv. Patrizia Barbieri
Dr Raffaele Mauro - Mal-di-schiena-Pretendete-una-visita
da Percorsi di Benessere di Dr Raffaele Mauro
I nostri lettori - Il-lavoro-le-difficolt-e-la-parola-resilienza
da Riceviamo e Pubblichiamo di I nostri lettori
Roberta Cricelli - Apologia-della-gentilezza
da Riflessioni allo specchio di Roberta Cricelli
Monica Riccio - Hikikomori
da Eros/Psyche di Monica Riccio
Isa Mantelli da  Mondo Rosa - Dopo-il-21-Ottobre
da Mondo rosa di Isa Mantelli da Mondo Rosa
Antonio Di Lieto - Come-un-fiore-nel-deserto
da La bella notizia di Antonio Di Lieto
Associazione AKOS - Limportanza-della-continuit-assistenziale-pediatrica
da Salute e ... dintorni di Associazione AKOS
Massimo Iiritano - La-giovent-che-brucia-nella-citt-che-invecchia
da Contrappunti di Massimo Iiritano
Laura Iozzo - La-dimensione-del-femminile-Donna-e-Madre
da La materia grigia di Laura Iozzo
Dott. Francesco Talarico - Lavarsi-o-no-Questo-il-dilemma
da Promozione della Salute di Dott. Francesco Talarico
Alessandro D’Elia   - Investire-in-borsa-Lanno-del-bitcoin-30112017
da Mercati finanziari di Alessandro D’Elia
Annapaola Giglio - Integratori-salini-perche-usarli
da La salute con le erbe di Annapaola Giglio
Vito Granato - Men-di-pesce-per-4-persone
da Un gustoso in...Vito di Vito Granato
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
ALTRI ARTICOLI
RUBRICHE
da Le monde de Petite Coco di Petite Coco
da Salute & Igiene Orale di Stefania Barbieri
da Mettiamolacosì di Vanessa Sacco
da Focus Giuridico di Avv. Patrizia Barbieri
da Percorsi di Benessere di Dr Raffaele Mauro
da Riceviamo e Pubblichiamo di I nostri lettori
da Riflessioni allo specchio di Roberta Cricelli
da Eros/Psyche di Monica Riccio
da Mondo rosa di Isa Mantelli da Mondo Rosa
da La bella notizia di Antonio Di Lieto
da Salute e ... dintorni di Associazione AKOS
da Contrappunti di Massimo Iiritano
da La materia grigia di Laura Iozzo
da Promozione della Salute di Dott. Francesco Talarico
da Mercati finanziari di Alessandro D’Elia
da La salute con le erbe di Annapaola Giglio
da Un gustoso in...Vito di Vito Granato