Quantcast

Le rubriche di Catanzaro Informa - Giovane… e la fede?

Giovani, c’è bisogno di sentire la vostra voce

State ricominciando a frequentare la scuola, vi stare ritrovando insieme per pianificare la vostra storia. Non voglio parlarvi di futuro perché oggi state scrivendo la vostra storia.

Stiamo ri-partendo insieme anche come Chiesa e vogliamo farlo insieme a te, giovane.

Si è vero, ci definisci vecchi, bigotti, lontani dalla scienza, fissi in delle idee su cose che non appartengono alla vita. Forse è vero, forse ci si può scoprire a vicenda.

Ieri i catechisti d’Italia si sono ritrovati insieme sui social per discutere su come ripartire e ci si è trovati d’accordo su una cosa: dobbiamo ascoltarci tutti. Dobbiamo e possiamo farlo se vogliamo ripartire, far si che abbandoniamo vecchi pregiudizi e ci riscopriamo pieni di ricchezze.

Perché chiudersi in idee già esaurite? Perché dire di no, a prescindere, ad una fede? Se ti avvicini puoi esser ascoltato senza ricevere risposte ma facendo nascere nuove domande.

Magari tu stesso puoi aiutare la Chiesa a cambiare schemi, abitudini, robe rigide che forse sono le cose che ti tengono lontano. Solo così possiamo ri-partire insieme e scoprire quante cose Cristo ha ancora da dire alle nostre vite.

 

Fr. Rocco Predoti