Quantcast

Le rubriche di Catanzaro Informa - Amici Animali

Un cucciolo per Natale: Suggerimenti per una scelta consapevole e una convivenza felice tra uomo e animale

Più informazioni su

    L’arrivo di un amico a 4 zampe è sempre fonte di gioia, un nuovo compagno che presto diventerà a tutti gli effetti un membro della famiglia. Con l’avvicinarsi del periodo natalizio vi è un aumento della presa in affido di animali domestici da compagnia per svariati motivi: un’adozione del cuore presso un canile o un gattile, il regalo di un cucciolo da parte di un parente o un amico, un’adozione a fini terapeutici.
    I nostri cani e gatti (e non solo) non sono soltanto creature da compagnia, ma compagni di vita e validi “assistenti medici”, in grado di aiutarci a raggiungere una migliore salute fisica e psicologica.

    Il termine pet-therapy indica una serie complessa di utilizzi del rapporto uomo-animale in campo medico e psicologico. Numerosi studi, condotti negli anni, hanno dimostrato che il contatto con un animale, oltre a garantire la sostituzione di affetti mancanti o carenti, è particolarmente adatto a favorire i contatti inter-personali offrendo spunti di conversazione, di ilarità e di gioco, l’occasione, cioè, di interagire con gli altri per mezzo suo.
    L’animale può svolgere la funzione di ammortizzatore in particolari condizioni di stress e di conflittualità e può rappresentare un valido aiuto per pazienti con problemi di comportamento sociale e di comunicazione.

    Pertanto nei bambini con particolari problemi, negli anziani e in alcune categorie di disabili fisici e psichici il contatto con un animale può aiutare a soddisfare determinati bisogni e recuperare alcune abilità che queste persone possono aver perso.
    Attualmente viene considerata sempre più importante ed efficace la presenza di animali negli ospedali.
    E’ doveroso sottolineare l’importanza delle adozioni presso i canili e i gattili, contribuendo attivamente ad “alleggerire” i rifugi quasi sempre saturi e dando ai nostri piccoli amici la possibilità di una vita felice, di una casa e una famiglia che li ami e li tuteli.

    Dunque, qui di seguito, un insieme di suggerimenti per una convivenza felice tra uomo e animale:

    1. La scelta di vivere con un pet è impegnativa e deve essere ponderata con responsabilità; è necessario essere consapevoli che si sta prendendo un impegno a lungo termine e che accogliere un pet implica la disponibilità a prendersene cura per tutta la durata della sua vita.

    2. La scelta del pet non deve essere guidata solamente da questioni di estetica o dalle pressioni della moda. E’ importante scegliere “con la testa”, verificare che le esigenze dell’animale siano in linea con lo spazio abitativo, lo stile di vita e le esigenze della famiglia in cui verrà accolto.

    3. Sia che si tratti di un’adozione che di un acquisto, è importante accertarsi che l’animale non provenga da traffici illegali o da allevatori improvvisati.

    4. Identificare l’animale d’affezione a norma di legge, le regole variano a seconda dell’animale, ad esempio nei cani è obbligatorio il microchip mentre nei gatti è facoltativo. Pertanto è dovere del proprietario registrare i propri animali d’affezione nei registri stabiliti, fornendo tutti gli aggiornamenti su eventuali passaggi di proprietà, trasferimenti, decessi ecc.

    5. Garantire una corretta assistenza sanitaria per l’intera vita dell’animale con il supporto di un medico veterinario. E’ fondamentale sviluppare un rapporto di fiducia e di collaborazione con uno specialista per il costante monitoraggio dello stato di salute del proprio amico a 4 zampe.

    6. Educare i pet a situazioni “sociali”, ovvero alla convivenza con altri animali e altre persone.

    7. Imprescindibile è il rispetto degli altri e degli spazi. E’ dovere del proprietario evitare rumori molesti, raccogliere le deiezioni, prevenire disagi o problematiche che il pet potrebbe arrecare ad altre persone, animali ed all’ambiente.

    8. E’ importante per il benessere del pet fare esercizio fisico e fornire stimoli mentali adeguati all’età, alla razza e allo stato di salute.

    9. Buona salute e lunga vita dipendono, in buona misura, dall’alimentazione e dalle cure mediche. La scelta di un’appropriata alimentazione e i consigli del Veterinario sono una garanzia di benessere per il proprio animale.

    10. Il proprietario deve essere sempre pronto a gestire gli imprevisti che potrebbero arrecare danno all’animale o a chi interagisce con lui. Un ultimo importante suggerimento è quello di valutare la stipula di una polizza assicurativa per il proprio pet.

    Dr. Zangari Giuseppe
    Ambulatorio Veterinario ARCADIA
    Viale Europa, 2 – 88100 Catanzaro

    Più informazioni su