Quantcast

Le rubriche di Catanzaro Informa - Giovane… e la fede?

Giuseppe, Padre accogliente

Il Battistello, nella tela del XVII secolo conservata a Venezia ci consegna un San Giuseppe di una intensa dolcezza che accoglie con sé il Bambino Gesù. Un abbraccio avvolgente, dolce, degno della più bella realtà paterna. Tutti vorremmo essere in quell’abbraccio, accolti così come siamo solo perché siamo figli. Sarebbe bello se vivessimo tutti immersi in un clima di accoglienza incondizionata. Non ci sarebbe bisogno di sforzarci a divenire idonei ad essere accolti, né si correrebbe il rischio di essere inadeguati o non accettati. Un abbraccio che ci facesse sentire il calore della solida paternità che non vuole un icona predefinita del figlio ma accoglie quel figlio per il grande amore che ha verso di lui, quella figlia per l’immenso amore che lo spinge verso di lei.

Fr. Rocco Predoti OFMConv