Le rubriche di Catanzaro Informa - La bella notizia

Porterà pace

Più informazioni su


    Non sono le letture originali, ma rielaborazioni molto aderenti
    ai testi biblici, della Messa di Domenica 1 Dicembre  2019
    (Prima Domenica di Avvento).

     

     

     

     

    DALLA PRIMA LETTURA (libro del profeta Isaìa 2,1-5)

    Questa lettura è Parola di Dio. Quindi è Dio che ci parla e – per bocca del profeta Isaìa – ci manda questo messaggio: “Alla fine dei tempi, Io verrò nel mondo a PORTARE PACE: il Mio tempio si ergerà maestoso al di sopra delle montagne e, tutti gli uomini buoni della terra, vi saliranno felici. Andando, anche tu esclamerai contento: «Su venite, saliamo alla casa del Signore: affinchè ci indichi la Sua via e ci dica come fare per camminare sulla Sua strada!». Io infatti ho mandato dall’alto la Mia legge: dal cielo ho fatto scendere la Mia parola. E con la Mia parola, quel giorno esprimerò un giudizio giusto su tutti gli uomini della terra: sarò Io l’arbitro di tutte le vostre contese. I popoli getteranno via le loro spade e ne faranno aràtri: fonderanno le loro armi, trasfor-mandole in attrezzi da lavoro. Le nazioni smetteranno di farsi la guerra: e gli eserciti scompariranno. Tutto il mondo sarà illuminato dalla Mia luce: e su di esso regnerà la PACE !”.

     

    DAL SALMO RESPONSORIALE (Salmo 121,1-2.4-9)

    Questo salmo è Parola di Dio. Quindi è Dio che ci parla e ci dice: “Su, vienimi incontro con gioia. Quanta felicità proverai, quando ti diranno: «Su, vieni alla casa del Signore!». Già vedo i tuoi piedi fermi, davanti alla Mia porta: ed il tuo cuore battere di gioia. Tutte le tribù d’Israele vengono a Gerusalemme, in questo luogo santo: per lodare il Mio nome. Perché qui c’è il Mio trono: dal quale giudicherò il mondo con giustizia. Domanda PACE per te: e per tutti quelli che Mi amano. PACE in tutti i luoghi: PACE in tutti i palazzi. Saluta sempre amici e parenti, dicendo: “La PACE sia con te!”. Questo infatti Io voglio: che tutti possano vivere sereni, nel bene e nella PACE !

     

    DALLA SECONDA LETTURA (lettera di Paolo ai cristiani di Roma 13,11-14a)

    Questa lettera è Parola di Dio. Quindi è Gesù che ci parla e – per bocca di Paolo – ci dice: “Ama gli altri come fratelli: consapevole dell’importanza di questo momento. Presto infatti Io che sono il Messia, verrò: a PORTARTI la Mia PACE. Insomma la notte sta per finire ed il Mio sole sta per sorgere, perciò svegliati dal sonno: e non farti trovare assopito! Getta via ogni azione buia, indossa le armi della luce e comportati onestamente: alla luce del sole. Evita le orge e le ubriacature, il sesso sfrenato e l’immoralità, le contese e le gelosie. Vivi invece come ho vissuto Io: nell’umiltà, nella gioia e nella PACE !”.

     

     

    DAL VANGELO (Matteo 24,37-44)

     

    Questo vangelo è Parola di Dio. Quindi è Gesù che ci parla e ci dice: “Quando Io verrò a giudicare il mondo, trionferanno la PACE e la giustizia. Sarà come quando ci fu il diluvio universale: i malvagi che pensavano solo ad accoppiarsi bere e mangiare saranno travolti, mentre i buoni come Noè saranno salvati.

     

    Di due uomini che in quel momento staranno lavorando insieme, quello malvagio sarà lasciato e quello buono salvato. Di due donne che in quel momento staranno al mercato insieme, quella malvagia sarà lasciata e quella buona salvata da Dio: e PORTATA nel Suo regno di PACE.

     

    Svegliati dunque: perché non sai quando Io verrò. La porta e le finestre di casa infatti vanno chiuse ogni sera, perchè i ladri non avvertono prima di arrivare: anche tu allora, non aspettare domani per chiudere la porta al male. Anche Io infatti arriverò come un ladro: all’improvviso. Per questo Tu fatti trovare sempre pronto: e quando arriverò, ti PORTERÒ tanta PACE !”.

     

     

    a cura di Antonio Di Lieto

    www.bellanotizia.it

    Più informazioni su