Quantcast

Le rubriche di Catanzaro Informa - La Catanzaro del dopo covid

Catanzaro del dopo covid, Procopi: “Emerge bisogno di innovazione”

Quello che esce fuori è il bisogno di proiettare Catanzaro e la Calabria fuori dai confini locali

“Il forum sulla Catanzaro del dopo-Covid che sta animando le piazze virtuali, promosso dall’assessore alla cultura Ivan Cardamone, ha fatto emergere con forza il bisogno di rinnovamento necessario per far fare il salto di qualità decisivo alla città Capoluogo”. Lo sostiene la consigliera comunale di Forza Italia, Giulia Procopi.

“Tanti sono stati i contributi dei catanzaresi – continua – che si sono affermati lontano da Catanzaro, pur continuando a dimostrare un profondo attaccamento alle proprie radici. Con il giusto equilibrio, intellettuali e professionisti di ogni settore hanno voluto condividere una serie di proposte che potranno sicuramente orientare le scelte che l’amministrazione è chiamata a fare per dare forma alla città del futuro. Una Catanzaro che dovrà, per forza di cose, guardare all’innovazione tecnologica e alle tante opportunità che il web può offrire dal punto di vista della cultura, del turismo, dello sport e del marketing territoriale. Leggendo soprattutto le testimonianze delle personalità più giovani, quello che esce fuori è infatti il bisogno di proiettare Catanzaro e la Calabria fuori dai confini locali, per riuscire a valorizzare finalmente le potenzialità di cui siamo ricchi. L’auspicio è che il lungo elenco di idee messo a disposizione dell’amministrazione possa essere discusso e capitalizzato, coinvolgendo direttamente i tanti “ambasciatori” catanzaresi di successo nella programmazione dell’agenda politica”.