Le rubriche di Catanzaro Informa - L'inedito

Il tango di Rino Rotundo nel Galà internazionale della Danza

Più informazioni su


    Il teatro Comunale del capoluogo ha fatto da location, quest’anno, alla undicesima edizione del Galà organizzato da Rino Rotundo, esperto maestro di ballo di Ars Nova Danza, che è riuscito a far calcare le tavole del palcoscenico catanzarese ai campioni in carica di tango argentino coreografico cioè Sagdiana Khamzina e Dimitry Vasin.

    La serata è stata la conclusione di una tre giorni di studio, stage e laboratorio sul “tango” e le sue forme, aperta ad addetti ai lavori ed appassionati, a Soverato.

    Un’occasione nella quale l’incontro tra artisti internazionali è servito a rinnovare le competenze individuali, ad aggiornarsi nello scambio con altre modalità didattiche per un genere di ballo che implica certo una grande passione di base ma anche grande soddisfazione nell’applicazione pratica che parte dallo studio del respiro proprio e di quello del partner, che devono essere , per procedere in un’attenta sequenza a due che non è solo passi di danza ma empatia.

    Una filosofia  precisa che sta dietro all’approccio dei tangueri ed a cui hanno partecipato, in questa edizione, anche i campioni europei russi Dimitry Kuznetsov ed Olga Nikolaeva e la coppia italo-cilena Francesca Del Buono e Santiago Castro.

    Un valore aggiunto è stata la presenza della ballerina Yoko Evita Ishizuko che ha scelto la Calabria come meta per fare la sua prima apparizione dopo il titolo mondiale recente di Buenos Aires, Barbara Carbone, ballerina di danza orientale ed il cantante argentino Federico Pierro.

     

    Più informazioni su