Le rubriche di Catanzaro Informa - Riceviamo e pubblichiamo

Ha senso avere “senso civico” a Catanzaro?

Più informazioni su


    Questa sera (3 novembre 2009, ndr), verso le 17,30, percorrendo Viale Pio X in direzione Nord, sotto un diluvio che quasi impediva di proseguire, mi sono accorto che una vettura, imboccando Via G. Mattei, sfiorava, con la ruota anteriore destra, un tombino aperto pressocchè invisibile perchè coperto da un fiume d’acqua piovana e il cui coperchio, fra l’altro, si era posto di traverso creando un ulteriore pericolo.
    Immediatamente contattavo il 113 che, altrettanto prontamente, trasferiva la mia chiamata ai Vigili Urbani.
    Dopo aver ascoltato il solito risponditore “premere 1, premere 2, …” restavo in attesa per parlare con un operatore ma, dopo qualche squillo sentivo il segnale di occupato, poi qualche strano rumore, poi di nuovo qualche squillo e qualche segnale di occupato finchè non cadeva la linea.
    In definitiva non sono riuscito a portare a termine la mia segnalazione.
    A questo punto mi domando se nella nostra città abbia senso avere, mi si passi il bisticcio di parole, “senso civico” o piuttosto, visti i brillanti risultati ottenuti, non sia il caso di continuare a fregarsene, salvo poi lamentarsi se nessuno interviene!

    Saluti
    Alfredo Ansani

    Più informazioni su