Quantcast

Le rubriche di Catanzaro Informa - Riceviamo e pubblichiamo

Pulire con urgenza Via Fratelli Plutino. Il decoro urbano al primo posto

Più informazioni su

Dire che la Città di Catanzaro è abbandonata a se stessa , in ambito di pulizia e decoro urbano ,è ormai cosa nota . Lo si vede per le strade, lungo i viali , nel Centro storico come nella Marina . Il decoro urbano che dovrebbe essere il più importante biglietto da visita , per una Città Capoluogo di Provincia ma anche di Regione ,si è perduto tra promesse , proclami. La manutenzione del verde per le strade, nelle vie principali come in quelle di periferia è latente insufficiente , e come ogni anno le sterpaglie crescono senza nessun controllo. Sfido chiunque a dire il contrario. Io vivo e frequento Catanzaro , ma così degradata non l’ho vista mai .
C’è bisogno di una presa di coscienza da parte dell’Amministrazione Comunale e degli Assessorati preposti .
Forse si attende il pifferaio magico che suoni una melodia e tutte le erbacce butti via ?
E’ tempo di un risveglio popolare di una presa di posizione ferma e decisa della cittadinanza attiva e di tutte quelle associazioni che hanno a cuore il bene della Città e dei propri concittadini , visto che le istituzioni preposte restano sorde e distratte da beghe di palazzo e poltrone.

Iniziamo da un esempio da , Via Fratelli Plutino, dove ci vivo da oltre 50 anni , passaggio quotidiano per studenti e aspiranti campioni di Calcio, visto che per arrivare sia all’ITIS Chimirri ( ex Domus Mariae ) o alla Scuola Calcio Us Catanzaro bisogna per forza passarci, è lasciata al degrado più completo.
Topi morti e fusti di erba ormai alti più di un metro che costringono i residenti del quartiere a parcheggiare almeno a 20cm dal battistrada con conseguenze anche gravi . Infatti il restringimento della corsia stradale spesso provoca difficolta di passaggio da parte dell’ambulanza per non parlare del camion dei Vigili del Fuoco.
Attendiamo un urgente intervento dal Sindaco , dal Presidente del Consiglio Comunale , dagli Assessori preposti ed anche dai Consiglieri Comunali che potrebbero sollecitare un azione più incisa nella soluzione dei problemi .

Salvatore Conforto
OCC (Orgoglioso Cittadino Catanzarese)

Più informazioni su