Quantcast

Sanità, primo decreto del commissario sulle strutture private

Permetterà di evitare interruzioni nell'erogazione delle attività e dei servizi sanitari ai cittadini calabresi


 Su proposta del Dipartimento regionale tutela della salute, guidato dal dirigente generale Antonio Belcastro, è stato adottato il primo decreto della nuova struttura commissariale per l’attuazione del Piano di rientro in materia sanitaria. Lo rende noto l’ufficio stampa della Giunta regionale. “Il decreto – è scritto in una nota – riguarda le convenzioni con tutte le strutture private accreditate (case di cura, Rsa, laboratori di radiologia e di analisi cliniche). In sostanza con questo atto sono stati revocati i precedenti decreti e prorogati al 28 febbraio 2019 i contratti in essere (con i relativi tetti di spesa) e, di conseguenza, le prestazioni che il sistema sanitario regionale acquista dal Privato. Ciò permetterà di evitare interruzioni nell’erogazione delle attività e dei servizi sanitari ai cittadini calabresi”. (Ansa)