Pediatria Lamezia, Ordine dei Medici esprime solidarietà ai colleghi

“ Necessario l'intervento delle autorità commissariali e regionali”

 Il Consiglio Direttivo dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Catanzaro, deve registrare purtroppo ancora una volta un atto di grave intemperanza nei confronti di colleghi della unità operativa di pediatria dell’ospedale di Lamezia Terme, che hanno subito proteste che hanno trasceso il comune senso dei rapporti tra operatori e utenti in un servizio pubblico così delicato come quello sanitario.

Il Consiglio Direttivo esprime, come ha sempre fatto, la propria solidarietà ai colleghi lametini e, pur nelle difficoltà di interpretazione di un fenomeno così complesso come quello che si sta verificando purtroppo troppo spesso in Calabria, invita le autorità commissariali e regionali a intraprendere ogni opportuna iniziativa tendente a migliorare il rapporto tra istituzioni e cittadini, che renda meno difficile il lavoro degli operatori sanitari che non solo agiscono in difficili condizioni di organico, con le inevitabili ripercussioni sulla serenità degli utenti, ma devono vivere anche momenti di tensione e di stress che ne compromettono ancor di più il vissuto lavorativo.”