La prevenzione non va in vacanza: proteggi la tua vista, campagna sensibilizzazione Uici

La prevenzione delle malattie e dei danni oculari consente spesso di evitare due forme di grave disabilità visiva: l’ipovisione e la cecità.

Parte la nuova campagna dedicata a sensibilizzare le persone a prendersi cura della salute dei loro occhi anche in estate. L’estate 2020 è appena iniziata, nonostante le difficoltà sorte per l’emergenza sanitaria, anche quest’anno la sezione catanzarese Uici e Iapb guidate dal Pres. Luciana Loprete  ha deciso di partecipare alla campagna di prevenzione “La Prevenzione non va in vacanza “ ideata ed organizzata da Ipab Italia Onlus .

Nel mese di Luglio , a partire da giorno 16, coadiuvati da Uici,Univoc, Irifor e Avis i nostri volontari e responsabili svolgerenno diverse azioni di prevenzione su tutta  la  zona litorale della provincia ( Cz) dal Mar Tirreno al Mar Ionio.

L’iniziativa, che prevede la divulgazione diretta dell’apposito opuscolo informativo, è rivolta a tutta la cittadinanza e vuole sottolineare l’importanza rivestita dalle patologie oculari in termini di sensibilizzazione, informazione ed educazione: più prevenzione significa più salute. La prevenzione delle malattie e dei danni oculari consente spesso di evitare due forme di grave disabilità visiva: l’ipovisione e la cecità. Pertanto ogni volontario punterà a sensibilizzare le persone sui danni che possono causare agli occhi i raggi del sole, l’uso di lenti non appropriate, la mancanza di idratazione, l’acqua salata, fornendo informazioni utili su come proteggere i propri occhi, anche e soprattutto quando si è in vacanza.

In programma la sezione Catanzarese ha inoltre previsto  nelle prossime settimane seminari informativi  nei luoghi balneari ,rispettando tutte le misure di sicurezza. La prevenzione non va in vacanza: proteggi la tua vista