Emergenza sanitaria territoriale 118: si lavora per trovare la soluzione

La problematica all'attenzione della terza Commissione consiliare

Due i punti all’attenzione della terza Commissione consiliare, “Affari istituzionali, Riforme, Sanità, Attività sociali, culturali e formative, Ambiente e Territorio” che si è riunita oggi a Palazzo presieduta dal consigliere Sinibaldo Esposito.

L’organismo consiliare ha avviato la discussione sulla proposta di legge “Misure per la Trasparenza delle donazioni nel settore Sanità”, con il contributo dei componenti, del settore legislativo e del Dipartimento Tutela della Salute, rappresentato dal dirigente Vincenzo Ferrari.

Successivamente i lavori sono continuati con le audizioni delle parti sindacali “sull’emergenza sanitaria territoriale 118 delle AA.SS.PP di Catanzaro e Crotone”. Un ampio dibattito ha permesso di approfondire i vari aspetti che ruotano intorno a questa problematica, con la condivisione finale di una relazione di sintesi che il presidente Esposito invierà al Dipartimento Tutela della Salute. “Ciò al fine di instaurare le necessarie e future interlocuzioni che mirano – ha spiegato lo stesso Esposito – alla soluzione di questa critica e complessa questione e, soprattutto, con l’obiettivo di infondere serenità a tutta la classe medica che merita il giusto riconoscimento per il suo impegno, rappresentando, grazie alla sua comprovata professionalità, un momento di snodo essenziale dell’intero sistema sanitario regionale”.