Quantcast

Zuccatelli incontra il rettore: accordo raggiunto. Priorità alle competenze professionali

Il progetto è quello dell’integrazione tra il polo universitario e l’ospedale Pugliese Ciaccio

Un incontro decisamente positivo, quello tenutosi ieri tra il commissario straordinario degli ospedali catanzaresi Giuseppe Zuccatelli ed il Rettore dell’Università Magna Graecia Giovambattista De Sarro. Dopo mesi di bagarre sulla questione del declassamento di sei Unità Operative Complesse (Dermatologia, Psichiatria, Odontoiatria e Stomatologia, Audiologia, Foniatria, Otorinolaringoiatria) del Policlinico Mater Domini in Strutture Semplici, Zuccatelli e De Sarro sono hanno raggiunto un accordo, ovvero quello di «utilizzare al massimo le competenze dei professionisti che ci sono in campo, sulla base dei loro curriculum professionali» ha spiegato il commissario.
Il progetto è quello dell’integrazione tra il polo universitario e l’ospedale Pugliese Ciaccio, per cui nei prossimi giorni ci saranno tutta una serie di incontri tecnici per decidere «chi fa cosa»,  ha detto Zuccatelli che ha continuato: «L’incontro è andato decisamente bene. Adesso ci sono le basi per superare le incomprensioni di questi periodo».