Rotary Catanzaro dona a Malattie Infettive un set di venti saturimetri

Prosegue l'attività a sostegno dei professionisti che a vario titolo lavorano nel campo della sanità, impegnati a combattere contro la pandemia da COVID-19

Più informazioni su

    Prosegue l’azione del Rotary club di Catanzaro, presieduto dal Pasquale Placida, a sostegno dei professionisti che a vario titolo lavorano nel campo della sanità, impegnati a combattere contro la pandemia da COVID-19.

    Dopo le donazioni effettuate a due istituti scolastici cittadini, il Rotary Club di Catanzaro – tra i più longevi sodalizi cittadini operativo dal 1951 – questa mattina ha donato a . Lucio Cosco, direttore della struttura complessa di Malattie Infettive dell’ospedale “Pugliese” di Catanzaro, un set di 20 saturimetri, che consentono di valutare la saturazione di ossigeno dell’emoglobina presente nel sangue arterioso periferico e, contemporaneamente, consentono di misurare anche la frequenza cardiaca del paziente. Il progetto si inserisce nell’area del Rotary International di prevenzione e cura delle malattie.

    “Continueremo a dare il nostro contributo – ha dichiarato il presidente del Rotary Club di Catanzaro, dr. Pasquale Placida – a sostegno della collettività nella quale viviamo e lavoriamo; pensiamo, infatti, che il valore dei club service sia proprio in questa capacità di esserci dove e quando c’è più bisogno”.

    Più informazioni su