Le Breast Unit sono realtà: quattro anche in Calabria

Il 13 ottobre ricorre la Giornata Nazionale del Tumore al seno metastatico

13 ottobre: Giornata Nazionale del Tumore al seno metastatico. Oggi più che mai è significativo ricordare l’importanza della prevenzione e manifestare il diritto alle cure. Ecco perché proprio questa mattina l’Associazione Ardos, La Danza della Vita ed il movimento Donne per le Donne si sono dati appuntamento nel piazzale antistante l’ingresso alla Cittadella Regionale per «far udire le note di una malattia, di cui spesso si fa concerto, senza conoscerne l’essenza» come si legge nella nota indirizzata i media.

«Basta disperazione e cure incerte, basta emigrazione sanitaria al Nord, basta lunghe attese per gli screening preventivi. Dopo tanto tempo finalmente anche in Calabria esistono le Breast Unit, sono ben quattro e di questo siamo molto contente» spiega Vittoria Tolomeo, presidente di Ardos che aggiunge: «Ora è però necessario che le istituzioni regionali mettano in atto quanto deciso e permettano a queste Breast Unit di lavorare al meglio, garantendo livelli di assistenza efficienti e appropriati».

Ecco perché Europa Donna, patrocinatrice dell’evento di stamane, ha stilato un “Manifesto delle richieste” all’ente Regione chiedendo l’avvio di un percorso specifico all’interno di tutte le Breast Unit con la reperibilità di un medico h24 e pronti soccorso dedicati, tempi di attesa ridotti e consegna rapida degli esiti degli esami, un team di specialisti nelle differenti discipline, la presenza di uno psicologo e accesso a farmaci innovativi.