Maria ha vinto la sua battaglia. La sua “bambina” Beatrice avrà l’assistenza che le serve

Sua figlia, 21 anni è affetta da Encefalopatia epilettica farmaco resistente con atrofia celebrale. «Sono felicissima»

Mamma Maria ha vinto la battaglia e la sua «bambina» (così la chiama lei nonostante l’età) finalmente avrà tutta l’assistenza sanitaria specializzata di cui ha bisogno. Ha combattuto a lungo Maria, la madre di Beatrice Davoli, 21enne selliese

Beatrice trascorre la vita a letto, con addosso una Peg che le permette di nutrirsi e, da qualche tempo soffre anche di tutta una serie di complicazioni respiratorie provocate da una polmonite, per cui necessita di cure costanti le quali, però, fino a ieri costanti non sono state affatto.