Quantcast

Apa Day Hospital, prima dell’intervento andare in bagno per indossare il pigiama

Elio Mauro: "Caro Cotticelli, le sembra giusto che ad un paziente venga riservato il servizio igienico come stanza per poter indossare un pigiama?

Più di due anni fa, denunciavo sui quotidiani i disservizi che subiscono i pazienti con ricovero Apa Day Hospital, nel reparto di oculistica dell’ospedale “Pugliese/Ciaccio” di Catanzaro, pur avendo rimarcato, e tutt’oggi confermo a gran voce, l’indiscussa professionalità, capacità nonché il senso di umanità messo in atto, dal personale medico e paramedico, nei confronti dei pazienti. E’ quanto si legge in un comunicato di Elio Mauro, presidente dell’associazione culturale Il Ponte Morandi.

La denuncia si era basata sulla pessima accoglienza che, chi governa, “o mal governa” l’azienda ospedaliera, aveva inteso riservare, ai pazienti che dovevano indossare il pigiama per potersi recare nella sala operatoria prima di subire l’intervento chirurgico, di recarsi nei servizi igienici per potersi cambiare gli indumenti, per poi individuare una postazione, nello stesso reparto, dove lasciare gli indumenti sostituiti! Bene, chi allora governava il nosocomio ne aveva nell’immediato preso atto facendo allestire una stanza per i pazienti. Bene, oggi mi reco in ospedale, nel reparto di oculistica per subire un intervento con ricovero Apa Day Hospital, chiaramente mi sono recato munito di pigiama, giunto in reparto chiedo al personale di indicarmi in quale stanza dovevo accomodarmi per potermi cambiare gli indumenti, avendo ascoltato la mia richiesta, pazienti seduti nella sala d’aspetto in attesa di intervento mi rispondono con le testuali parole: signore, deve recarsi nei servizi igienici, così come il personale in servizio ci ha indirizzato, noi ci siamo recati nei servizi igienici, anche se è uno schifo!

Caro commissario Cotticelli, nominato responsabile per la sanità in Calabria nonche’ caro Direttore Generale A.O. Pugliese/Ciaccio, avete mai inteso recarvi nei reparti degli ospedali calabresi per toccare con mano come ed in quali condizioni pietose, nonché in numero striminzito, opera il personale medico e paramedico? Le sembra giusto che ad un paziente venga riservato il servizio igienico come stanza per poter indossare un pigiama? Le sembra igienico far utilizzare un servizio igienico come stanza di accoglienza per chi dovrà recarsi in una sala operatoria? Crede che il morale del paziente, che dovrà subire un intervento chirurgico, sia dei migliori vedendosi riservato un mal/trattamento del genere? Il tribunale dei diritti del malato esiste ancora?