Quantcast

Speranza, impegnati a trovare soluzione adeguata per sanità Calabria

Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza durante la trasmissione Carta Bianca su Rai 3

Nel più breve tempo possibile dobbiamo individuare un nome. Sarà necessario parlarsi in queste ore. Zuccatelli è stato nominato ed ha un curriculum assoluto ed ha fatto bene. Poi è spuntato questo video che chiaramente era inopportuno, sbagliato nei toni e nel merito. Lui stesso si era scusato. Ma quel video ha provocato una reazione nella comunità calabrese e ci doveva essere agibilità. Poi Gaudio ex rettore de La Sapienza ha fatto questa scelta per motivi personali e non possiamo che rispettarla“. Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza durante la trasmissione Carta Bianca su Rai 3 dopo le dimissioni di Eugenio Gaudio come commissario della sanità.

“Serve Una soluzione adeguata. Quel decreto legge vale più delle persone”, ha precisato il ministro ricordando prima: “Intanto la cosa più importante sulla Calabria. Pochi giorni prima che si aprisse questa vicenda incredibile, abbiamo approvato un decreto ad hoc sulla sanità calabrese. Questo decreto prova a risolvere problemi che ci trasciniamo da decenni. Ci sono più risorse e strumenti per utilizzarli”.