Quantcast

Petronà, due anziani malati in attesa di tampone da 5 giorni

I familiari dei due cittadini petronesi hanno più volte sollecitato intervento Asl di Catanzaro  senza ottenere alcuna risposta

Più informazioni su

Ci sono stati diversi casi di positività nel piccolo paese della presilana catanzarese: il protocollo sanitario dice di fare subito il tracciamento dei contagi,  ma quando si plana sulla realtà  non mancano gli intoppi nella sanità calabrese.

A Petronà ci sono due persone anziane che aspettano il tampone da cinque giorni.

Fossero  persone giovani e forti, sarebbe stato grave ma più comprensibile. Il problema è che si tratta di persone con salute cagionevole, ora anche inappetenti  e quando si incrociano più patologie il rischio è dietro l’angolo.

I familiari dei due cittadini petronesi hanno più volte sollecitato intervento Asl di Catanzaro  senza ottenere alcuna risposta: famiglia in quarantena e nessun operatore si presenta per fare tampone a domicilio. Si attende per avere un tampone e si aspetta  anche per avere l’esito: se il sistema non è al collasso, ci siamo vicini. Intanto altre due famiglie oggi denunciano problemi di tracciabilità e inutili attese dell’Asl.

Più informazioni su