Quantcast

Il sindaco di Gimigliano Laura Moschella: ‘Sant’Anna, tutti noi sindaci dobbiamo scendere in campo’

"È un nostro dovere intervenire per tutelare la salute dei nostri cittadini"

“Vista la mozione in Consiglio Regionale presentata dall’ avvocato Pitaro per salvare il Sant’anna Hospital e dopo aver interloquito con lo stesso, ritengo che tutti noi sindaci per il bene dei nostri cittadini che negli ultimi mesi si sono trovati in una situazione grave, dobbiamo scendere in campo considerando anche la situazione di gravità in cui versa l’ospedale Pugliese dove al reparto di Cardiologia i pazienti sono stati collocati in barelle in attesa di un posto letto e delle cure salvavita necessarie”. Lo afferma il sindaco di Gimigliano Laura Moschella.

“E’ assurdo tutto ciò – prosegue –  quando a pochi centinaia di metri abbiamo un eccellenza cardiologica che potrebbe ospitare, ridare dignità ma soprattutto le cure necessarie in tempo reale.

È un nostro dovere intervenire per tutelare la salute dei nostri cittadini in quanto non è un sostegno politico ma un sostegno umano , un atto di responsabilità da parte di tutti i Sindaci. Il nostro silenzio ci rende complici di una situazione che si aggrava di ora in ora sulla pelle dei più deboli”.