Quantcast

Donazione di Dpi e dispositivi medici della Fondazione Terzo Pilastro: la Pugliese-Ciaccio ringrazia

Il commissario straordinario Procopio: "Ringraziamenti di cuore per le opere meritorie messe in atto"

Il Commissario straordinario dell’Azienda ospedaliera “Pugliese-Ciaccio di Catanzaro, Francesco Procopio, unitamente ai componenti della Direzione aziendale, manifesta la più profonda gratitudine e riconoscenza alla Fondazione Terzo Pilastro- Internazionale per la donazione ai due nosocomi aziendali, di dispositivi di protezione individuali nonché di dispositivi medici, atti a fronteggiare l’emergenza COVID-19 (Cov-sars2). Ciò è quanto di più necessario si possa avere nel periodo attuale, al fine di poter al meglio tutelare gli operatori sanitari che svolgono l’attività sul campo, a diretto contatto con il virus oltre che maggiormente garantire la sicurezza dei pazienti e di quanti frequentano, per necessità, le strutture coinvolte.

La Fondazione Terzo Pilastro- Internazionale, già Fondazione Mediterraneo, nata nei primi anni duemila a cura di Emmanuele F.M. Emanuele e che opera anche attraverso disposizioni di atti di liberalità e iniziative di solidarietà e utilità sociale, non ha, pertanto, fatto mancare il proprio sostegno alle strutture ed ai suoi operatori sanitari, come dimostrano gli atti di liberalità indicati.

La Fondazione, totalmente autonoma, agisce a livello internazionale, con particolare prospettiva mediterraneocentrica, riguardo Paesi emergenti del Medio ed Estremo Oriente, promuovendo la realizzazione e la diffusione di iniziative di valore sociale (in particolare per le Comunità più bisognose) formativo e artistico, con diretto intervento per progetti ambiziosi, di alto valore socio economico e culturale.
Alla Fondazione Terzo Pilastro Internazionale, ai suoi rappresentanti e operatori giungano ringraziamenti di cuore per le opere meritorie messe in atto”.