Quantcast

Due farmacisti no vax operavano a Catanzaro Sud: scoperti dai Carabinieri

Anche segnalati all’Ordine dei farmacisti per l’avvio del procedimento di sospensione. Ispezioni e sanzioni nell'esercizio commerciale in cui lavorano

Continuano a tappeto i controlli dei Carabinieri di Catanzaro per il controllo del rispetto delle normative in materia di contrasto alla pandemia da Covid-19.

Nella serata di ieri i militari della Stazione di Catanzaro S. Maria, assieme a personale del N.A.S. di Catanzaro, hanno effettuato un controllo presso una farmacia dell’area sud del Capoluogo regionale. I militari hanno riscontrato come sia uno dei titolari della farmacia, sia una delle farmaciste dipendenti fossero privi del previsto “green pass” poiché mai vaccinati né sospesi dalla professione.

La successiva ispezione, che il personale del reparto speciale dell’Arma ha eseguito in tutto l’esercizio commerciale, ha evidenziato che la farmacia aveva venduto numerosi medicinali in assenza della prevista prescrizione medica. Il totale delle sanzioni elevate corrisponde a oltre 1500 euro. I due sanitari sono stati anche segnalati all’Ordine dei farmacisti per l’avvio del procedimento di sospensione.

I controlli per il rispetto delle normative in materia di contrasto alla pandemia, già in corso ormai da mesi, proseguiranno anche nelle prossime settimane al fine di far rispettare, anche in questo periodo di festività, le nuove normative emanate dalle autorità governative”.