Quantcast

Open vax day anche il primo dell’anno al Ciaccio con l’aiuto dei volontari

Alla giornata di vaccinazione   di oggi primo gennaio 2022 erano presenti non solo un gran numero di adulti ma anche di  bambini

Più informazioni su

L’azienda sanitaria Pugliese Ciaccio ha programmato un  open-day presso la sede Ciaccio – De Lellis anche nel primo giorno del 2022, per combattere il Covid e  con l’obiettivo di incentivare quanto più possibile la campagna vaccinale per le classi di età tra i 5 e gli 11 anni. All’iniziativa dell’Azienda hanno collaborato diverse associazioni di volontariato: il “Movimento Vitambiente”,  con la presenza del Presidente nazionale l’avv. Pietro Marino e il volontario Stefano Scozzafava, il Club Rotary “Tre Colli di Catanzaro” con la presenza del Presidente il dott. Michele Zoccoli e  la dott.ssa Maria Vittoria Raschella’, l’Associazione Diem con Antonio Capicotto. Presenti anche il Commissario Straordinario sanitario l’avv. Francesco     Procopio   il Dirigente Sanitario  il dott. Francesco Talarico,  la responsabile farmaceutica locale Pfizer dott. Elisabetta Treccozzi, ancora Rosario Russo, Rotondo Sandra, Noemi Lasca, Giacomo Mastria.

Alla giornata di vaccinazione   di oggi primo gennaio 2022 erano presenti non solo un gran numero di adulti ma anche di  bambini, al pomeriggio ancora presenti in un numero di oltre 200. Massima l’attenzione all’accoglienza per i piccoli vaccinandi che sono stati distratti, durante il periodo d’attesa per l’affluenza, attraverso il  gioco e momenti di divertimento ad opera dello staff dei volontari e dello stesso Commissario Straordinario.

L’avv. Francesco Procopio, Commissario straordinario alla sanità, ha dichiarato di essere rimasto davvero soddisfatto per l’affluenza dei cittadini, ma soprattutto per la presenza dei bambini.

Le  richieste sopraggiunte in un numero oltre le aspettative  hanno fatto decidere l’Azienda Pugliese-Ciaccio,  continua il Commissario Straordinario,  di prolungare la giornata  di open vax day anche in quella del 2 gennaio, nonché di organizzare ulteriori linee vaccinali.

Il presidente di Vitambiente, Marino, ha dichiarato che mai come in questo momento, con i numeri della pandemia in rapida crescita,  è importante vaccinarsi e farlo in fretta, anche in questi giorni di festa, e vaccinare anche i bambini perché nella nostra nazione l’epidemia è ormai una epidemia pediatrica. Ha continuato che bisogna tutelare tutta la popolazione, senza lasciare indietro nessuno, fragili, non fragili, anziani e giovani, ma anche i  bambini  che sono il futuro della nostra società.

Più informazioni su