Quantcast

A Catanzaro una nuova sezione dell’associazione Angela Serra per la ricerca sul cancro

Domani la cerimonia di inaugurazione nella biblioteca dell'anima del presidio ospedaliero Ciaccio De Lellis. Ecco come opera l'associazione

Sabato 29 Gennaio 2022 alle ore 11  presso la Biblioteca dell’Anima del Presidio Ospedaliero Ciaccio – De Lellis, Catanzaro, Dipartimento Oncoematologia S.O.C. di Oncologia Medica, avrà luogo la cerimonia di inaugurazione di una nuova sezione dell’ Associazione Angela Serra per la ricerca sul Cancro intitolata a “ Donatella Stefanizzi” in omaggio alla sua memoria.

L’Associazione Angela Serra presente a macchia di leopardo su tutto il territorio Nazionale, nasce nel 1987 a Modena e ha sede principale presso il COM ( Centro Oncologico Modenese) di Modena e grazie alle sue attività è diventata un saldo punto di riferimento per i pazienti oncologici e le loro famiglie.

L’Associazione divenne nota alla cronaca nazionale nel periodo 1994-2001 per la realizzazione del Centro Oncologico Modenese e nel periodo 2005- 2006 con la ristrutturazione del Polo Oncologico di Lecce, e proseguita negli anni con il continuo supporto alle attività oncologiche sviluppatesi in questi anni a Modena, Lecce e Salerno. A partire dal 1994 l’Associazione ha raccolto, e devoluto, oltre 20 Milioni di Euro a favore delle Oncologie con le quali ha rapporti di fattiva collaborazione (Centro Oncologico Modenese, Polo Oncologico Salentino, Oncologia medica di Brindisi, Area Onco-ematologica dell’Ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno, Chirurgia dell’Ospedale di Piedimonte Matese in provincia di Benevento, UOC di Ematologia del Policlinico di Milano).

Da diversi anni è impegnata al centro sud con un progetto denominato “Migrazione Zero” per contribuire nel limitare il fenomeno della migrazione sanitaria.
In Calabria è presente dal 2018 con l’ attivazione della sezione Locride e successivamente con la sede “ARDOS” di Catanzaro.
L’obiettivo è quello di contribuire nel migliorare l’assistenza e i servizi per le persone che si trovano davanti il difficile percorso che una malattia oncologica presenta, consentendo a tutti e specialmente a chi non se lo può permettere di potersi curare rimanendo vicino ai suoi cari, con il mare intorno.

All’evento saranno presentiMassimo Federico Presidente Nazionale dell’Associazione, Attilio Gennaro,Responsabile regionale, il Direttore della struttura di Oncologia Vito Barbieri, il Direttore Sanitario del presidio Ospedaliero Ciaccio – De Lellis Francesco Talarico.