Quantcast

Fibriomalgia, apre anche a Catanzaro sportello informativo Aisf

La referente della sezione, Maria Concetta Scerbo, ha accolto con entusiasmo la proposta suggerita da Salvatore Bellavista, anch’egli socio Aisf della sezione di Lamezia

Più informazioni su

    La sezione AISF di Lamezia Terme, dopo l’apertura dello sportello all’ospedale Giovanni Paolo II di Lamezia, apre uno sportello informativo anche a Catanzaro.

    La referente della sezione, Maria Concetta Scerbo, ha accolto con entusiasmo la proposta suggerita da Salvatore Bellavista, anch’egli socio Aisf della sezione di Lamezia ma residente a Catanzaro, affinchè ci sia un ulteriore punto di riferimento per i fibromialgici e per tutti coloro che vogliono saperne di più sulla sindrome.

    La sede è quella delle associazioni Rosso Peperoncino e GB Relations, attive sul territorio catanzarese operando anche nel sociale e nel volontariato. L’inaugurazione dello sportello è prevista per il 7 giugno 2022 alle 18.

    «Per troppo tempo siamo stati considerati malati immaginari ed invisibili, ma la fibromialgia è una sindrome dolorosa e complessa che ha bisogno di essere presa in carico sotto più aspetti. L ‘inizio di questo percorso – sostengono dall’associazione – ci dà la speranza che qualcosa inizia a muoversi per noi e, forse, finalmente non ci sentiremo più soli».

    Lo sportello sarà aperto ogni martedì dalle 10.00 alle 18.00 previo appuntamento, presso la sede operativa dell’associazione Rosso Peperoncino in via Tommaso Campanella, 107 a Catanzaro.
    Si può accedere gratuitamente, chiamando il nr. 3200277220 o tramite mail fibromialgia.catanzaro@gmail.com, avendo la possibilità di confrontarsi con i volontari sulla sindrome fibromialgica e successivamente avere dei consulti con i medici.

     

    Più informazioni su