Durante la pandemia aumento dell’uso di crack e cocaina e delle “dipendenze senza sostanze”. I dati del Ser.D Catanzaro

Le responsabili Rosina Manfredi e Giulia Audino spiegano quali sono stati i riflessi del Covid- 19 soprattutto sulla psiche  dell’utenza

Più informazioni su

Tra le conseguenze più tragiche l’aumento del consumo di droghe. Un fenomeno che ha chiaramente molte zone d’ombra, un sommerso che sfugge non solo ai controlli, ma anche alla prevenzione e successiva cura.

Generico giugno 2022

Ma già da soli i dati forniti Dal Ser.D Calabria coordinato da Giulia Audino ed inserito all’interno del dipartimento diretto da Rosina Manfredi, sono sufficienti per creare preoccupazione.

I servizi dedicati hanno in carico anche utenza in trattamento per alcol, tabacco e gioco d’azzardo patologico, nonché utenza per accertamenti e consulenze.

Secondo i dati raccolti dai servizi territoriali, nel tempo il ricorso agli oppiacei è diminuito, mentre la percentuale di coloro che usano cocaina e crack è gradualmente aumentata.

Un altro dato riguarda le dipendenze senza sostanze e nello specifico quella del gioco d’azzardo e, ponendo l’attenzione solo ai Serd ricadenti nel comprensorio dell’Asp di Catanzaro, nel periodo pandemico i pazienti in trattamento sono stati 150. Pur non essendoci ancora un dato in valore assoluto, fino al mese di marzo, i pazienti, in prevalenza uomini, che avevano richiesto aiuto erano 252.

Ancora, nel periodo pandemico negli istituti penitenziari italiani è stata garantita una continuità terapeutica e farmacologica, così come nelle strutture carcerarie ricadenti nell’Asp di Catanzaro ovvero nell’Istituto Caridi (con una medi a di 80 persone adulte di sesso maschile tossocodipendenti) e istituto penale per i minorenni Silvio Paternostro di Catanzaro (con 17 utenti con dipendenza patologica).

L’Asp di Catanzaro garantisce un servizio di ascolto e consulenza anche tramite il numero verde 800.019.899.

Nell interviste le responsabili Rosina Manfredi e Giulia Audino entrano nel dettaglio della problematiche affrontate.

Nel servizio di Giulia Zampina le interviste realizzate da Daniela Amatruda.

Più informazioni su