Borrelli da Roma: no a iniziative autonome amministratori locali. Intanto Santelli prepara ordinanza chiusura scuole

L'anticipazione sulla sospensione delle attività didattiche riportata online

Più informazioni su

“Regioni e Comuni non devono prendere iniziative senza averle coordinate con lo Stato. Così da Roma e indirettamente il commissario per l’emergenza Angelo Borrelli sottolineando risponde alle iniziative di molti amministratori comunali calabresi che spingono in particolare verso la chiusura delle scuole tra i quali lo stesso sindaco Abramo in relazione all’emergenza Coronavirus.

“Gli stessi governatori – sottolinea il capo della protezione civile – esprimono l’esigenza di avere indicazioni unitarie. I provvedimenti presi dalle singole regioni e dai singoli comuni, non coordinati con il livello centrale, provocano confusione e disorientamento tra le gente e anche all’estero”. Sullo stessa falsa riga l’Anci associazione che raggruppa i Comuni che sottolinea che nessuna decisione sarà presa in autonomia.

E a proposito di chiusura delle scuole c’è da registrare in queste ore l’indiscrezione riportata dalla testata LaC news24 secondo la quale il governatore Jole Santelli starebbe preparando una ordinanza per l’interruzione dell’attività didattica sino a fine settimana proprio per uniformare i provvedimenti. Clicca qui per leggere la notizia di La C.

Più informazioni su