Diatriba con i librai, il Comune: “Già pagate cedole a rivenditori dei libri della scuola primaria”

Differente la situazione per i testi delle Secondarie. Serve regolare presentazione del Durc

Più informazioni su

In merito alla diatriba Comune-librai che avrebbe spinto alcuni rivenditori a chiedere una cauzione agli utenti che prenotavano o acquistavano i testi per il prossimo anno scolastico, dal Comune di Catanzaro fanno sapere che le cedole relative alla vendita dei testi delle scuole primarie sono state regolarmente pagate.

Differente il discorso relativo alle scuole medie. In tali casi i rimborsi, per via di un automatismo che non può essere in alcun modo forzato, possono essere corrisposti solo a quei commercianti che hanno presentato il Durc (Documento Unico di Regolarità Contributiva) che non sarebbe stato inviato da alcuni e presenterebbe alcune irregolarità per altri. Il Comune, secondo quanto si è appreso, cercherà a breve una soluzione alternativa chiedendo un intervento dell’Ente Regione.

Più informazioni su