Istituto Grimaldi-Pacioli, ora è ufficiale: una parte delle aule all’Iis Fermi

Per garantire distanziamento. La comunicazione della Provincia agli Istituti. Garantiti ingressi autonomi.

Più informazioni su

    Il dirigente provinciale del settore edilizia e programmazione scolastica Floriano Siniscalco ha comunicato in una lettera inviata agli istituti interessati
    che l’intero secondo piano dell’istituto scolastico ITE sito in via Sebenico nel quartiere marinaro è assegnato nella disponibilità dell’IlS “Fermi.

    Tutto questo per consentire il rispetto del distanziamento sociale e comunque delle norme anticovid che non sarebbe difficile rispettare al Fermi vista la carenza di aule. La soluzione aveva suscitato perplessità e preoccupazioni nei genitori.

    “Il dirigente Scolastico dell’IlS “Fermi” – si legge infatti nella missiva –  ha chiesto all’Ente ulteriori spazi didattici per poter garantire in questa congiuntura legata all’emergenza COVID la didattica in presenza delle sole prime e quinte classi del proprio istituto”. La decisione dell’assegnazione degli spazi in quanto “si ritiene di aver attuato tutte le forme di mediazioni affinché si rendessero disponibili gli spazi liberi presenti nella sede dell’ITE “Grimaldi-Pacioli” sito in Via Sebenico a Catanzaro Lido (CZ), con corrispondenza formale incontri e sopralluoghi succedutesi a partire dalla nota prot. no 19182 del 03/08/2020, invitando il Dirigente scolastico della stessa a riorganizzare quanto necessario per garantire la funzionalità dell’istituto occupando razionalmente gli spazi presenti nei piani primo e secondo (in parte non occupati) ovvero gli spazi del piano terra e primo (in parte occupati da uffici che sono stati trasferiti come sede nella sede dell’IlS “Grimaldi-Pacioli” in via Alessandro Turco a Catanzaro con Delibera del Presidente n. 45 del 14/07/2020)”

    “Resta nella disponibilità dell’ITE “Grimaldi-Pacioli’ – si sottolinea nella comunicazione- l’uso della sala conferenze fuori dall’orario scolastico dell’IlS “Fermi” al fine di garantire il confinamento dei due istituti scolastico

    Per garantire l’accessibilità al piano secondo, l’accesso potrà avvenire dall’accesso secondario ln corrispondenza del vano scale lato Corace, per come indicato in planimetria,

    Nei prossimi giorni si procederà alla riallocazione degli spazi didattici presenti al secondo piano e si chiede sin d’ora la disponibilità del personale interno per la corretta movimentazione delle attrezzature presenti”

    Più informazioni su