Botricello, Istituto Comprensivo aderisce alla campagna nazionale #finalmentescuola

Analoga iniziativa anche a Cerva e Petronà

Più informazioni su

Mascherine  e  distanziamento sociale come da copione, ma anche contenuti significativi  ed  emozioni a iosa per chi insegna e per chi apprende. Inizia così l’anno scolastico presso l’Istituto comprensivo “Ilaria Alpi” di Botricello, dirigente scolastico Isabella Marchio. Anche nella comunità educante botricellese si è aderito, nei diversi plessi,  alla campagna nazionale “#Finalmentescuola”,  proposta da importanti pedagogisti italiani per riscoprire la dimensione umana del fare scuola. Scopo dell’iniziativa è quello di riappropriarsi  spazi e relazioni cancellati dal lockdown, coinvolgendo l’utenza scolastica in un rito che crei memoria, in un hashtag che sintetizzi la gioia del ritorno tra i banchi .

In tutte le classi dell’Istituto comprensivo di Botricello si è dialogato  molto, anche con le riflessioni poco banali dei discenti, sull’importanza della didattica in presenza, nonostante le legittime preoccupazioni. Tanti anche i disegni dei  piccoli discenti, immagini significative intorno all’hashtag “Finalmentescuola”  e  affisse ovunque, nelle case come per le strade o sui cancelli: la scuola a Botricello riparte e lo fa in sicurezza. Analoga iniziativa, annunciata  dal tintinnio delle campane,  è stata promossa anche a Cerva  e   Petronà con il coinvolgimento attivo dell’utenza scolastica e delle istituzioni: lunedì è la volta degli alunni di  Belcastro aderire alla campagna nazionale di sensibilizzazione: anche qui in agenda un primo giorno di scuola poco banale.

Più informazioni su