Quantcast

All’Ic Casalinuovo una panchina rossa per dire no alla violenza sulle donne

In collaborazione con la Fondazione Città Solidale Onlus è stato attivato un progetto di sensibilizzazione che ha visto coinvolti docenti, famiglie e alunni 

Una panchina rossa è stata installata ben in vista davanti all’ingresso dell’I.C. Casalinuovo di Catanzaro quale  simbolo  per  condannare con fermezza la violenza contro le donne. Un No ai femminicidi,  alla violenza fisica e agli abusi psicologici, ad ogni forma di discriminazione in famiglia e nella società.

Sul tema, in collaborazione con la Fondazione Città Solidale Onlus è stato attivato un progetto di sensibilizzazione che ha visto coinvolti docenti, famiglie e alunni  attraverso azioni di formazione,  informazione e sportello ascolto per l’aiuto alle donne vittime di violenza  e ai minori che ne subiscono le conseguenze.

Alla manifestazione, tenutasi ieri 20 febbraio in forma riservata e nel rispetto delle norme anticovid 19, erano presenti : la dirigente scolastica  Maria Riccio, l’assessore alla politiche sociali del comune di Catanzaro Lea Concolino, Antonella Bongarzone per Fondazione Città Solidale Onlus,la docente Silvana Voci  Funzione Strumentale BES e referente del progetto, la docente Paola Scalese  ,Funzione Strumentale PTOF

La sfida è che  da oggi in avanti, ogni  utente dell’Istituto rifletta  e contribuisca ad estirpare una tra le  piu gravi violazioni dei diritti umani.