Quantcast

I tirocini con gli studi professionali degli alunni dell’I.t.e. ‘Grimaldi -Pacioli’

Il Covid non ferma l'alternanza con gli ordini professionali

L’emergenza sanitaria ha comportato la sospensione di tutte le attività didattiche in presenze, comprese quelle dei PCTO, ma la sinergia dello storico istituto scolastico catanzarese e gli ordini professionali non si è –di certo- interrotta perché le attività di alternanza sono state riprogrammate con una serie di weibnair e con tirocini in modalità smartworking.

Questi i temi dei seminari per il PCTO con l’ordine degli avvocati:

ruolo dell’Avvocato e Codice Deontologico (Avv. Antonello Talerico);
processo telematico (Avv. Fabrizio Sigillo’);
processo penale (Avv.ti Valerio Murgano e Francesco Iacopino);
processo civile (avv.ti Stefania Caiazza e Gaetano Mancuso),
separazione e divorzio (Avv. Enza Matacera);
processo amministrativo (Avv. Crescenzio Santuori);
processo davanti alla Corte dei Conti (Avv.ti Giovanni Caridi e Francesca Guido)
processo tributario (Avv. Alessandro Palasciano)

A presentare i percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento sono stati i massimi rappresentanti degli ordini professionali: l’Avv. Antonello Talerico e la dott.ssa Rosa Petitto.

L’avvocato Antonello Talerico ha inaugurato i seminari con un’appassionante relazione sul ruolo che la Costituzione attribuisce all’avvocato; si è soffermato sull’importanza del rispetto dei canoni deontologici e di un’educazione fondata sul rispetto degli altri.

Ha indicato la chiave del successo di ogni professione con l’affermazione: “imparare ad amarsi per imparare ad amare quello che si fa” perché –ha sottolineato- solo la passione per il lavoro svolto consente l’affermazione ed il superamento di ogni difficoltà.

La dottoressa Rosa Petitto, Presidente dell’Ordine dei Commercialisti ed Esperti Contabili, ha precisato che il Consiglio ha accolto con vivo interesse la proposta del Grimaldi Pacioli di contribuire a processi formativi per favorire la diffusione della cultura del lavoro professionale negli studenti.

Ha, poi, precisato come occorra superare lo stereotipo del commercialista immerso a “fare conti” e a perdersi nel mondo dei “numeri” ed ha individuato dettagliatamente gli innumerevoli sbocchi che la professione offre a chi è disposto ad impegnarsi per acquisire le necessarie competenze.

Gli alunni del Grimaldi-Pacioli hanno profittato dell’occasione coinvolgendo i rappresentanti degli ordini professionali in un intenso dibattito finalizzato ad acquisire elementi per le loro scelte future.

La Professoressa Grazia Parentela, dirigente dell’I.T.E. “Grimaldi Pacioli”, nel ringraziare per la disponibilità manifestata, ha sottolineato con soddisfazione come, nonostante il Covid, sia stato possibile realizzare il raccordo tra il mondo della formazione e il mondo delle professioni con un percorso certamente originale ed al passo con i tempi.

Da oggi, infatti, gli alunni del Grimaldi-Pacioli, inizieranno i tirocini smart working ed avranno così la possibilità di conoscere una modalità che, sebbene imposta dalla pandemia, costituirà uno dei modi di svolgimento dell’attività lavorativa del futuro.