Quantcast

Polo didattico Convitto “Galluppi”: dal 14 giugno attività laboratoriali per i semiconvittori

La dirigente scolastica Cinzia Scozzafava: 'Grazie alla progettazione del personale educativo già da tempo avevamo pensato di lasciare la nostra scuola aperta per almeno altre due settimane dopo il suono dell’ultima campanella. E così sarà'

Attività laboratoriali per gli alunni semiconvittori a cominciare da lunedì 14 e fino al 25 giugno, dalle 8:30 alle 13:30. Il Polo didattico Convitto “Galluppi” di Catanzaro va oltre al “Piano scuola estate” previsto dal Miur e propone ai suoi studenti dieci giorni per vivere esperienze di socializzazione alla fine di un anno scolastico condizionato dal momento pandemico.

“Grazie alla progettazione del personale educativo – spiega il dirigente scolastico, dottoressa Stefania Cinzia Scozzafava – già da tempo avevamo pensato di lasciare la nostra scuola aperta per almeno altre due settimane dopo il suono dell’ultima campanella. E così sarà.

I ragazzi iscritti al semiconvitto potranno partecipare alle numerose attività messe in cantiere dai nostri educatori che, con abnegazione, animeranno laboratori di varia natura con l’obiettivo di offrire momenti di svago e di crescita per i nostri ragazzi.

Ci tengo a precisare – prosegue – che non si tratta dei progetti previsti nell’ambito del “Piano scuola estate” ma di una proposta che il nostro Convitto ha pensato in piena autonomia e già da tempo, condividendo l’idea di una scuola dell’accoglienza e dell’inclusione che mette sempre al centro l’allievo”.

Le famiglie potranno iscrivere gratuitamente i propri figli inviando una mail all’indirizzo czvc01000a@istruzione.it entro il prossimo 9 giugno. Inoltre sarà possibile pranzare a scuola con l’acquisto dei ticket (10) al costo di 50 euro.