Quantcast

Ic Pascoli Aldisio premiato nell’ambito del progetto Matematica & Realtà

Il successo della categoria Migliore comunicazione super junior

Più informazioni su

    Nell’ambito del progetto di Matematica & Realtà, realizzato in collaborazione con il Dipartimento di Matematica dell’Università degli studi di Perugia, un gruppo di alunni delle classi prime della scuola secondaria di 1° grado dell’Ic Pascoli Aldisio: Ansani Annagiulia, Garcea Rita, Gariano Sofia, Iannelli Lidia, Izzo Michele, Maida Alessandra, Melasi Elena, Muraca Gregorio, Nocera Anna Luisa, Paone Pietro Paolo Mario, Parentela Gabriele, Perrino Giorgia, Placida Giuseppe, Sinopoli Luca, Vatrano Jane, seguiti dai docenti tutor Boccasavia, Cimino, Placida,si è classificato al Primo Posto a livello nazionale per il Concorso “Migliore Comunicazione”,
    categoria superjunior, che si è svolto online il 19 maggio scorso nel contesto del XXXIII Convegno Esperienze a Confronto.

    I ragazzi hanno partecipato con la comunicazione “Io sono emozione”, nella quale hanno descritto “matematicamente”, attraverso grafici e tabelle, le emozioni provate all’ingresso e all’uscita di scuola, sia nei periodi di DaD che di scuola in presenza. Grazie a questa attività hanno imparato a riconoscere e
    comprendere meglio le proprie emozioni, ma soprattutto ad analizzare le cause dei vari stati d’animo. “Sicuramente, anche attraverso numeri e percentuali, i ragazzi sono riusciti a trasmettere la loro gioia di venire a scuola e l’entusiasmo profuso in tutte le attività”, come sottolineato dalla prof.ssa Salvadori
    dell’Università di Perugia. Il Dirigente Scolastico Filomena Rita Folino si è congratulata con i Docenti, ma soprattutto con i ragazzi i quali, nonostante il periodo particolarmente difficile che stanno affrontando, hanno dimostrato di essere responsabili e maturi. A loro, che hanno concluso il lavoro scrivendo “abbiamo capito che la scuola è il luogo dove tante emozioni si alternano nel nostro cuore, facendoci crescere ed apprezzare le innumerevoli esperienze che si vivono tra i banchi”, il Dirigente dice: “Bravi ragazzi! Continuate a vivere con il cuore pienodi emozione”

    Più informazioni su