Quantcast

L’Umg piange la scomparsa di Rossella Colosimo, corsista del V ciclo TFA Sostegno

n male incurabile l’ha portata via a soli 46 anni

Più informazioni su

Nel fine settimana conclusivo del V ciclo TFA Sostegno l’Università Magna Graecia di Catanzaro perde una delle sue corsiste più tenaci, la personificazione della forza e del coraggio Rossella Colosimo, figlia del giornalista calabrese Carmelo. Un male incurabile l’ha portata via a soli 46 anni alla sua famiglia ed ai suoi tre bambini.

Per sette mesi ha seguito il corso senza mai palesare sconforto né scoraggiamento, frequentando con dedizione e passione anche nei momenti più bui e difficili e per un alito di vento non è riuscita nella sua tanto attesa impresa finale: conseguire il titolo di specializzazione per la scuola secondaria di primo grado, fissata per il 7 luglio alle ore 8:30. Esattamente un mese prima, il 7 giugno scorso, sosteneva l’ultimo esame previsto con la dignità di chi sa che lottare è già una vittoria.

Il Magnifico Rettore dell’UMG di Catanzaro prof. G. De Sarro, la Direttrice del corso prof.ssa A.M. Murdaca, i professori tutti ed i colleghi corsisti profondamente addolorati si stringono in questo momento così difficile alla famiglia e vogliono ricordare Rossella con la sua chiarezza e serenità sapendo di averla accompagnata nell’ultimo cammino della sua vita terrena. Noi tutti ci siamo avvicinati con rispetto al suo dolore attingendo costantemente risorse dagli input che il nostro percorso di studi ci ha offerto nel comprendere e decodificare la fragilità umana e speriamo di averle offerto nelle pause gioviali del corso un seppur minimo motivo di evasione dalla malattia.

Più informazioni su