Quantcast

Pentone: nuovo anno scolastico, il sindaco scrive agli studenti

Auguriamoci la normalità

Parte oggi il nuovo anno scolastico  in Calabria: giorno molto atteso  anche a Pentone con l’Amministrazione comunale che ne celebra l’importanza  con una lettera aperta indirizzata ai suoi studenti. La  missiva è stata fortemente voluta dal primo cittadino Vincenzo Marino, anche docente di lettere. Si legge nella stessa: “Un nuovo anno scolastico sta per iniziare e tante sono le attese e le speranze. I nostri figli e i nostri giovani torneranno a una normalità che tutti ci auguriamo con l’auspicio che possa essere un ritorno alla vita e alla quotidianità più bella. L’augurio quest’anno  non può quindi essere solo di buon anno scolastico perché apparirebbe troppo scontato  e siccome ormai il nostro tempo scontato non è, auguriamoci normalità e serenità per loro e la nostra comunità che attraverso i giovani deve alimentarsi.

La scuola, quale agenzia educativa complementare alla famiglia, deve tornare a svolgere la sua funzione formativa e culturale che una maledetta pandemia ha fatto barcollare. Cari alunni, cari studenti, caro personale scolastico e care famiglie, cerchiamo di vivere ogni giornata con lo spirito di chi deve riscoprire e rafforzare esperienze, insegnamenti e modelli: solo la scuola può donarci tanto. Buona vita.”

La lettera riporta anche l’interessante aforisma di Gianni Rodari: “Fai la punta alla matita, corri a scrivere la tua vita. Scrivi parole diritte e chiare: Amare, lottare e lavorare.”