Quantcast

Vitaliano Caracciolo (Catanzaro Vivace): “Dalla Regione tamponi gratuiti, ma non per gli alunni delle primarie”

Credo sia opportuno l’estensione anche ai più piccoli. I contagi ultimamente stanno aumentando e molti istituti hanno dovuto chiudere intere classi per casi positivi

Leggendo l’ordinanza della regione Calabria  – scrive Vitaliano Caracciolo  Catanzaro Vivace – riguardo i tamponi gratuiti per gli studenti delle scuole che reputo molto giusta ma risulta essere discriminatoria verso le famiglie degli studenti che frequentano le scuole primarie visto che l’ordinanza contempla solo quelle secondarie e che saranno costrette a spendere 15 euro per effettuare il tampone se malauguratamente risulti qualche alunno positivo. Credo sia opportuno l’estensione anche alle scuole primarie dove i contagi ultimamente stanno aumentando e molti istituti hanno dovuto chiudere intere classi per casi positivi. 

Detto ciò spero che la Regione recepisca la proposta ed estenda la gratuità dei tamponi per tutte le scuole di ogni ordine e grado per consentire un tracciamento dei contagi e alle famiglie far risparmiare. Ovviamente serve ancora di più incentivare come si sta già facendo con gli Open Day dedicati alla vaccinazione dei più piccoli per arrivare al più presto alla fine di questo incubo che dura da due anni”.