Coruc, per la rappresentanza studentesca dell’Umg eletto Emanuele Pasquale Scigliano

Il Co.r.u.c.si riunisce per coordinare e pianificare una gestione comune tra le Università e la Regione Calabria

Più informazioni su

Lo scorso 15 febbraio si sono tenute presso l’Università degli studi Mediterranea di Reggio Calabria le elezioni per il rinnovo della Rappresentanza studentesca all’interno del Co.r.u.c. (Comitato Regionale Università Calabresi).

Il Co.r.u.c. è un organo di fondamentale importanza, composto dal Presidente della giunta regionale o da un suo delegato, i Rettori delle università calabresi e i Rappresentanti degli studenti.

Il Co.r.u.c.si riunisce per coordinare e pianificare una gestione comune tra le Università e la Regione Calabria.

Per l’Università degli Studi Magna Graecia di Catanzaro è stato eletto Emanuele Pasquale Scigliano, già in carica al Senato Accademico per il biennio 2021-2023 e dapprima rappresentante in seno alla Consulta degli studenti (2018-2021).

Il neo-eletto si dichiara “soddisfatto nel ricevere questa nomina, carica di responsabilità” – e continua- “sarà per me un’occasione importante per far sentire la nostra voce ai “tavoli che contano” essenziali conduttori per le dinamiche del nostro Ateneo.

Tra i miei propositi vi è quello di contribuire alla nascita di un proficuo dialogo improntato allo scambio di idee, per il perseguimento di obiettivi condivisi tra gli stessi studenti.”
Scigliano – conclude – ringraziando il suo predecessore, Michele Caruso, che negli anni ha portato avanti istanze a favore degli studenti.

Più informazioni su